Un’estetista spiega: 4 modi fai-da-te per cambiare la tua routine di cura della pelle in autunno

Fall Skincare - Cranberry Toner
37408feaba

L’autunno sembra sempre un buon momento per un nuovo inizio. Ancor più che in primavera, sento il bisogno di pulire a fondo la casa e di estirpare il mio armadio mentre ruoto nel guardaroba più caldo. Quest’anno, ho esaminato tutti i cassetti del mio mobiletto del bagno e, whoa, è stato un disastro. Ci è voluto un intero sacco della spazzatura per gestire tutte le bottiglie e il disordine!

Dopo quella grande epurazione, ero su un tiro e ho deciso di rivalutare il mio regime di cura della pelle. E per la prima volta, mi sento sicuro di creare tutti i miei prodotti da zero!

La mia pelle rientra nella categoria dell’invecchiamento, che è legata alla secchezza. Ecco come sto trasformando il mio rituale di pulizia notturno per aggiungere più idratazione e bloccarlo.

1. Cambia il tuo detergente

L’aria nelle nostre case e negli uffici diventa molto meno umida in autunno e in inverno (grazie, riscaldamento a gas!). Quindi, mentre la tua pelle era probabilmente un po’ lucida e grassa durante l’estate, presto si sentirà più secca del deserto del Sahara. È ora di mettere da parte i prodotti per sradicare una fronte lucida e passare a un detergente più delicato.

I balsami detergenti sono fantastici sulla pelle arrossata e screpolata. Basta non diventare troppo aggressivo quando lo rimuovi con il panno di mussola.

L’altra cosa di cui la mia pelle ha davvero bisogno nelle stagioni autunnali e invernali è esfoliare regolarmente. Sto lavorando per eliminare lo scolorimento e le cicatrici da acne e il ricambio cellulare è fondamentale.

Ma la pelle è più sensibile e si irrita facilmente quando è secca, quindi il mio consiglio è di andare piano e smettere di strofinare con qualcosa di duro. Questo semplice scrub viso è il mio nuovo preferito. È premiscelato e posso tenerlo vicino al lavandino.

Detergente per farina d’avena e cannella al miele

  • 1 cucchiaio di farina d’avena vecchio stile finemente macinata
  • 1 cucchiaio Argilla bentonitica
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • 3 cucchiai di miele

Usa un macinino da caffè per macinare l’avena in una polvere fine. Aggiungere l’avena e le polveri di argilla e la cannella in una ciotolina. Versare il miele e mescolare fino a quando non è ben amalgamato. Conservare in un barattolo di vetro da 2 once con un coperchio.

Fai un patch test prima di usarlo sul viso per assicurarti che la tua pelle non sia irritata dalla cannella. Se sei preoccupato per quell’ingrediente, va benissimo ometterlo.

2. Porta i sapori autunnali

Questo tonico aggiunge una dose di succo di mirtillo rosso per una spinta antiossidante al gusto di autunno. Gli antiossidanti sono i bravi ragazzi che combattono i radicali liberi che causano rughe, arrossamenti, pigmentazione e linee sottili [source].

Il succo di mirtillo ha tonnellate di vitamina C, che aumenta il collagene [source]mentre le sue proprietà antimicrobiche [source] aiutare a scongiurare l’acne. Il succo è naturalmente acido, quindi assicurati di diluirlo bene.

Stavo anche pensando di usare l’aceto di mele, perché è autunno! Quindi questa è un’altra opzione. Deve anche essere diluito bene, quindi aggiungerei 2 cucchiai a una tazza di tè bianco o verde (hanno anche dei mega antiossidanti).

Inizia a controllare le etichette perché lo desideri evitare l’alcol nel toner a tutti i costi. È super seccante per la tua pelle!

Attacca con toner fai-da-te delicati che includono idrosol o amamelide. L’amamelide è un astringente che combatte l’olio e rassoda la pelle, ma, stranamente, è anche utile per la pelle secca. Contiene acido gallico che ha proprietà antinfiammatorie, idratanti e curative per aiutare a lenire condizioni come l’eczema [source] che sono spesso esacerbate dalla pelle secca.

Tonico al mirtillo rosso

Versare l’amamelide in un misurino. Aggiungere l’idrolato e il succo di mirtillo rosso e mescolare per unire.

Usando un imbuto, versa lentamente la miscela in una bottiglia pulita da 6 once. Agitare prima di ogni utilizzo e poi passare sul viso con un batuffolo di cotone.

Puoi anche mettere il tonico in un flacone spray e spruzzarlo sul viso. Lascia che il liquido venga assorbito dalla pelle prima di applicare la crema idratante. Conservare in frigorifero per 2-4 settimane.

3. Idratare di notte

Durante i mesi più freddi, questo siero calma quasi tutte le condizioni della pelle secca e pruriginosa. L’olio di semi di melograno è un potenziatore transdermico, il che significa che consente agli altri componenti di penetrare più in profondità nella pelle [source] per accelerare la guarigione.

L’olio di avocado è ricco di vitamine A e D e di acidi grassi che migliorano l’idratazione e l’elasticità della pelle. È stato anche dimostrato che aumenta la sintesi del collagene [source].

E l’olio di rosa canina, il mio preferito, contiene carotenoidi e tocoferoli [source]antiossidanti naturali che aiutano a invertire i danni del sole e gli effetti dell’invecchiamento.

Siero viso al melograno

Aggiungere gli oli di avocado, melograno e semi di rosa canina. Aggiungere gli oli essenziali e agitare. Riposizionare il coperchio e agitare di nuovo.

Applicare 2-4 gocce sulle dita e picchiettare sul viso. Non strofinare o tirare la pelle.

E, come sempre, indossa la protezione solare durante il giorno, tutti i giorni. Questo crema idratante colorata è il mio modo preferito per avere l’SPF sul viso senza che si senta denso o mi faccia sembrare un mimo.

4. Aggiungi un trattamento viso autunnale

Con l’arrivo dell’autunno, offre l’occasione perfetta per cambiare la tua routine della pelle con un mini viso a casa. I cambiamenti stagionali della temperatura, del tempo e dell’umidità possono essere buone indicazioni per cambiare i tuoi regimi quotidiani.

Questo vapore, scrub e maschera potrebbero solo migliorare con una tazza di sidro calda e una comoda coperta: un viso autunnale è il modo perfetto per rilassarsi un po’, con l’ulteriore vantaggio di avere una pelle luminosa in seguito!

Questo trattamento viso può essere fatto ogni due mesi, ma sentiti libero di usare ogni ricetta separatamente da sola come piccola spinta alla tua routine di cura della pelle.

Chiodo di garofano & Vapore facciale al rosmarino

Il vapore è essenziale in un viso in quanto apre i pori, ammorbidisce la pelle, aumenta la circolazione e consente una migliore penetrazione di vari sieri e creme idratanti.

  • 1 cucchiaio di rosmarino (fresco o essiccato)
  • 1 cucchiaino di chiodi di garofano
  • Pentola di acqua bollente
  • Ciotola resistente al calore (ceramica/vetro)
  • Asciugamano (abbastanza grande da coprire le spalle, la testa e la ciotola)

Inizia con la pelle appena lavata. Portare a bollore una pentola d’acqua e aggiungere i chiodi di garofano e il rosmarino. Trasferire in una ciotola resistente al calore e posizionare su un piano di lavoro piatto.

Stendi immediatamente un asciugamano sul viso, sulle spalle e sulla ciotola, tenendo il viso a circa 10-18 pollici dal vapore. Cuocete a vapore per 5-10 minuti, facendo attenzione a non surriscaldare in quanto ciò richiuderà i pori e avrà l’effetto opposto a quello desiderato.

Scrub viso rassodante alle spezie di zucca

L’esfoliazione fisica del viso è la chiave per l’assorbimento della crema idratante. Poiché le cellule morte della pelle vengono eliminate, consente una migliore penetrazione dei sieri perché la barriera è stata rimossa.

Unisci tutti gli ingredienti sopra in una ciotola e mescola bene. Applicare sulla pelle pulita usando l’anello e la punta delle dita del mignolo e acqua tiepida.

Muovi delicatamente lo scrub su viso e collo, evitando il contorno occhi. Dopo aver eseguito alcune rotazioni sul viso, risciacquare con acqua tiepida. Ricorda, più leggera è la pressione, meglio è!

Maschera viso al mirtillo rosso alla vitamina C

Ricchi di antiossidanti e vitamine C e K, i mirtilli rossi sono un potente ingrediente per il viso che tonifica e nutre la pelle. I suoi fitochimici agiscono come antinfiammatori che possono aiutare ad aumentare la produzione di collagene e combattere lo stress ossidativo causato dai danni dei raggi UV [source].

Lo yogurt e lo sciroppo d’acero biologico leniranno e idrateranno qualsiasi irritazione o secchezza. Le maschere allo yogurt non solo possono combattere l’acne e illuminare la pelle, ma perché contengono acido lattico [source]può aiutare a rimuovere le cellule morte della pelle e ridurre la pigmentazione.

  • Una manciata di mirtilli rossi freschi (7–9 dovrebbero essere sufficienti)
  • 1 cucchiaino di sciroppo d’acero biologico
  • 1 cucchiaino di yogurt biologico puro

Mettere i mirtilli rossi in un frullatore e frullare fino a quando non saranno ben amalgamati. Mettili e gli altri ingredienti in una piccola ciotola. Mescolare bene per unire.

Applicare con la punta delle dita su viso e collo o utilizzare una spazzola per il viso. Lascia la maschera in posa per 15 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida. Seguire con crema idratante o siero. Questa maschera va applicata di notte per evitare la sensibilità al sole dovuta all’acido lattico.

Ti sei fatto un trattamento viso a casa di recente?

Questo articolo è stato esaminato dal punto di vista medico dalla dott.ssa Gina Jansheski, un medico autorizzato e certificato dal consiglio che esercita da più di 20 anni. Scopri di più sui revisori medici di Hello Glow qui. Come sempre, questo non è un consiglio medico personale e ti consigliamo di parlarne con il tuo medico.

73

37408feaba