Siero riparatore fai-da-te per cicatrici, ustioni e scolorimento

Siero riparatore fai-da-te per cicatrici, ustioni e scolorimento
37408feaba

I sieri sono super utili per migliorare l’elasticità della pelle, riparare la sua funzione di barriera lipidica e ridurre la secchezza. E questo siero riparatore fatto in casa, in particolare, è diventato rapidamente un punto fermo nella mia routine quotidiana di cura della pelle.

Grazie a una miscela di oli di rosa canina, incenso e semi di zucca, aiuta a combattere i radicali liberi e lenisce le irritazioni, sbiadendo anche cicatrici, macchie solari e scolorimento nel tempo.

Benefici del siero riparatore

Non sono sicuro di quando sia successo, ma sono ufficialmente diventato un accumulatore di sieri, unguenti e altre pozioni per la cura della pelle. Ok, non sono del tutto onesto, so esattamente quando è successo (6 settimane, 12 giorni e oh… circa 8 ore fa, se te lo stai chiedendo).

Ero in un ristorante con mia madre e, dopo aver ordinato un cocktail, sono andata a prendere la carta d’identità dal portafoglio. Prima che potessi tirarlo fuori, la cameriera di 19 anni ha riso goffamente e ha detto: “Oh, no… va bene”, prima di correre via.

E poi, come se il mio ego non fosse abbastanza danneggiato, mia madre pronunciò le parole che rimarranno per sempre impresse nel mio cervello: “deve pensare che siamo sorelle”.

Questo, amici miei, era il segno non così sottile dell’universo che avevo bisogno di un siero per il viso di qualità. Come ieri.

Ingredienti del siero riparatore

Anche se puoi sempre acquistarne uno costoso al negozio, adoro crearne uno mio. Ho visto cosa può fare la pulizia dell’olio per la pelle, quindi sono pienamente fiducioso che spalmarsi di oli schiarenti farà il trucco a buon mercato.

Questo siero racchiude un pugno sotto forma di olio di semi di rosa caninache è pieno zeppo di vitamina C e altri antiossidanti [source]e olio di semi di zuccache è ricco di vitamina E e carotenoidi [source]. Entrambi contengono acidi grassi ricchi ed essenziali. Insieme, aiutano a idratare la pelle, ringiovanire le cellule della pelle e ridurre lo scolorimento.

Aggiungine un po’ olio essenziale di incenso come potente antinfiammatorio [source] per schiarire le macchie scure e curare i danni del sole. Poi versatene un po’ seme di carota [source] e lavanda [source] oli essenziali per il loro potenziale antiossidante per ridurre l’infiammazione e illuminare la pelle spenta.

Mi piace anche usare glicerina vegetale per dargli una consistenza più simile al siero. Per semplificare le cose, puoi lasciare fuori la glicerina e aggiungere semplicemente più oli.

Ecco qua: un siero per la pelle multiuso che ti farà sembrare radiosa e ringiovanita, e incrociamo le dita, 10 anni in meno!

Come fare un siero riparatore fai da te

I sieri per il viso fatti in casa sembrano costosi e complicati, ma non potrebbe essere più lontano dalla verità. Questa ricetta prevede poco più che mescolare un mucchio di oli nutrienti con un po’ di glicerina e versarlo in un flacone contagocce.

Sebbene questi ingredienti aggiungano un po’ di potere ringiovanente al tuo siero, non ti servono tutti per ottenere buoni risultati. Sentiti libero di omettere oli o aggiungerne altri a seconda di ciò che puoi trovare facilmente. E se un olio è fuori dalla tua fascia di prezzo, lascialo fuori del tutto.

Trovo meglio applicare questo siero sulla pelle pulita e leggermente umida due volte al giorno. Poiché la mia pelle è naturalmente secca, la spalmo subito dopo aver risciacquato il viso al mattino e come parte della mia routine serale. Lo giuro anche dopo aver trascorso del tempo al sole.

Non solo l’olio aiuta a intrappolare l’umidità nella pelle, ma l’acqua aiuta effettivamente l’assorbimento dell’olio, quindi non si limita a sedersi sul mio viso, dandogli una bella lucentezza oleosa). Per risultati ancora migliori, applica dopo aver usato un tonico come amamelide, tè verde o aceto di mele per restringere i pori e bloccare vitamine e minerali.

E se hai un punto problematico particolare, come una cicatrice o un’ustione, applicalo da 1 a 2 volte al giorno direttamente sull’area e massaggialo. Il massaggio può aiutare ad abbattere il tessuto cicatriziale e migliorare la guarigione [source].

Domande frequenti sul siero riparatore

Posso usare l’olio di mandorle come olio vettore?

Sì, sentiti libero di usare olio di mandorle o qualsiasi altro olio vettore di origine vegetale che hai a portata di mano [source].

Questo siero riparatore mi farà scoppiare?

Non dovrebbe. Ma se hai la pelle sensibile, prova il siero su una piccola macchia di pelle prima di applicarlo su tutto il viso.

Quali altri oli essenziali sono buoni per le cicatrici?

Aneddoticamente, issopo, albero del tè, geranioe elicriso gli oli possono essere utili per le cicatrici.

Stampa

Siero per cicatrici e scolorimento

Se tuSe si tratta di rughe, danni del sole o cicatrici, questo siero curativo aiuterà a prendersi cura di tutto.

Tempo di preparazione10 min

Tempo totale10 min

Corso: Bellezza Naturale

Cucina: fai da te

Parola chiave: siero

Resa: 1 oncia

Autore: Stephanie Pollard

Costo: $ 10

Appunti

Applicare mattina e sera sulla pelle pulita e umida. Non solo l’olio intrappola l’umidità nella pelle, ma l’acqua aiuta effettivamente l’assorbimento dell’olio, quindi non si limita a sedersi sul viso. Per risultati ancora migliori, applica dopo aver usato un tonico come amamelide, tè verde o aceto di mele per ridurre i pori e bloccare vitamine e minerali. Se hai un punto problematico particolare, come una cicatrice o un’ustione, applicalo 1-2 volte al giorno direttamente sull’area e massaggialo. Conservalo in un luogo fresco e asciutto e utilizzalo entro 6 mesi.

Questo post è stato esaminato dal punto di vista medico dalla dott.ssa Jennifer Haley, una dermatologa certificata dal consiglio con una vasta esperienza in dermatologia medica, cosmetica e chirurgica. Scopri di più sui revisori medici di Hello Glow qui. Come sempre, questo non è un consiglio medico personale e ti consigliamo di parlarne con il tuo medico.

121

37408feaba