Sapone per piatti fatto in casa naturale antigrasso fai-da-te

Sapone per piatti fatto in casa naturale antigrasso fai-da-te
37408feaba

Posso essere totalmente onesto per un secondo? Ho acquistato la mia giusta quota di saponi per piatti naturali nel corso degli anni, mi piacciono e sapendo che sto usando un’alternativa più ecologica.

Ma ecco il punto… adoro quel detersivo blu per piatti perché è fantastico per pulire i miei piatti e combattere il grasso. Quindi ho sempre una bottiglia di entrambi i tipi sotto il lavello della cucina. Tiro fuori quello blu per un lavoro davvero untuoso, ma non mi piace davvero sentirmi in dovere di usarlo.

Non ho mai pensato di poterne fare uno che avrebbe affrontato il grasso come uno acquistato in negozio. Bene, questo è cambiato! Penso di aver finalmente trovato la soluzione e dirò addio per sempre al detersivo blu per i piatti e ai residui di grasso.

Quando prepari il sapone per i piatti fatto in casa, che è incredibilmente facile, puoi avere il controllo di ciò che contiene ed è divertente! Nessun prodotto chimico tossico o coloranti artificiali.

Ci sono tonnellate di ricette online che utilizzano lo stesso set di ingredienti di base: sapone di Castiglia (liquido + barretta grattugiata), bicarbonato di sodio (bicarbonato di sodio molto forte), glicerina e oli essenziali. Altri contengono acido citrico o aceto e alcuni usano il borace.

Ho fatto le mie ricerche e ho letto centinaia di commenti di persone che avevano fatto e amavano o odiavano il loro sapone per i piatti fatto in casa. Quindi ho provato fino a quando non ne ho trovato uno che funzionasse, quindi preparati a lasciare il grasso e i residui alle spalle!

Sapone per piatti alla lavanda fatto in casa

Castiglia

Ho usato Sapone di Castiglia per quasi tutto ultimamente, quindi aveva senso per me iniziare con quello e vedere come è andata. La lamentela comune sul detersivo per piatti fatto in casa è che non pulisce completamente i piatti: c’è un residuo lasciato. E ho scoperto che era vero.

Soda super lavante

Mi sono imbattuto di recente una ricetta che sembrava molto promettente e ben testato. Dopo aver apportato alcune piccole modifiche, si è rivelato essere il migliore.

Non aveva ingredienti acidi, che non saponificavano il sapone di Castiglia. Invece, usa soda super lavante, una delle mie cose preferite da usare per i detergenti naturali. Azione antigrasso totale!

Lavanda

Siamo i più grandi fan della lavanda a casa nostra, quindi questo è il profumo che ho scelto. Potresti sicuramente usare un’altra varietà di sapone di Castiglia e diversi oli essenziali: agrumi, erbe (menta piperita), floreale, albero del tèarancia, limone o un altro profumo rinfrescante.

Fiocchi di sapone

Fiocchi di sapone o sapone naturale grattugiato conferiscono al detersivo per piatti un agente schiumogeno e un po’ di corpo. ero solito scaglie di saponema andranno bene anche il sapone di Castiglia grattugiato e altri saponi vegetali naturali.

Potrebbe cambiare il modo in cui il detersivo per piatti si prepara e quanto sia denso o sottile. È lì che devi giocare un po’ (ricorda, questa è la parte divertente!).

Acqua

Volevo un sapone che fosse più la viscosità del sapone liquido per le mani. Quindi, per uno più diluito, aggiungi più acqua o usa un po’ meno di bicarbonato di sodio.

A parte un po’ di tempo sul fornello per sciogliere i fiocchi di sapone e sciogliere il bicarbonato di sodio, è fondamentalmente una di quelle ricette che si mescolano e si usano. Ha bisogno di raffreddare e impostare per alcune ore (o anche 24 ore), ma ho scoperto che funziona bene se usato quasi immediatamente dopo che si è raffreddato.

Passa da trasparente a opaco quando si imposta. L’immagine sopra è quando il liquido è ancora abbastanza caldo.

Hai provato i saponi per piatti fatti in casa? Hanno funzionato?

Domande frequenti sul sapone per piatti alla lavanda fai-da-te

Il detersivo per piatti fatto in casa lascia una pellicola sui piatti?

Questa ricetta ha lasciato i miei piatti perfettamente puliti, ma questo potrebbe dipendere anche dalla durezza della tua acqua. Se noti un film sui piatti, puoi usare un risciacquo con aceto. Basta aggiungere qualche cucchiaino di aceto bianco in acqua e sapone per sciacquare i piatti.

Cosa posso fare se il mio detersivo per piatti fai-da-te risulta troppo denso o troppo sottile?

Se il sapone è troppo denso, aggiungi un po’ più d’acqua. Diversi fattori possono influenzare lo spessore del sapone, come l’acqua che usi (filtrata rispetto al rubinetto) e la marca di scaglie di sapone o sapone grattugiato.

Se vuoi una versione più densa, versa il sapone nella padella e scaldalo di nuovo. Aggiungi un po’ più di bicarbonato di sodio.

Quali altri oli essenziali posso usare per profumare questo detersivo per piatti al posto della lavanda?

Se non hai olio essenziale di lavanda, puoi sostituirlo con un po’ di limone o altri agrumi, qualcosa di simile alle erbe menta piperitaun olio floreale, o anche albero del tè. Adoro il fatto che questa ricetta sia così personalizzabile perché mi piace cambiare il profilo del profumo quando faccio un nuovo lotto, a seconda del mio umore e della stagione.

Avanti: Sapone liquido per le mani alla lavanda fatto in casa

Stampa

Sapone per piatti alla lavanda antigrasso

Un sapone per i piatti fatto in casa completamente naturale che combatte il grasso duro.

Autore: Lindsey Johnson

Appunti

Adattato da Mammapotamo. Nota: se è troppo denso, aggiungi un po’ più d’acqua. Diversi fattori possono influenzare lo spessore del sapone: l’acqua che usi (filtrata rispetto al rubinetto) e la marca di scaglie di sapone o sapone grattugiato. Se vuoi una versione più densa, versa il sapone nella padella e scaldalo di nuovo. Aggiungi un po’ più di bicarbonato di sodio.

383

37408feaba