Salviettine disinfettanti riutilizzabili | HelloGlow.co

Salviettine disinfettanti riutilizzabili |  HelloGlow.co
37408feaba

Ero quella mamma che comprava tovaglioli di carta e salviettine disinfettanti all’ingrosso. Li avremmo usati il ​​più velocemente possibile, e poi alla fine ho deciso che doveva esserci un modo migliore. Da un po’ di tempo faccio detersivi naturali fatti in casa.

Tengo anche una pila di panni da cucina speciali riservati per la pulizia. Metti insieme i due e avrai salviettine disinfettanti riutilizzabili che sono sicure, naturali ed economiche. (Adoro tutte queste cose!) Queste salviettine disinfettanti riutilizzabili cambiano seriamente la vita, nel miglior modo possibile.

Anche se ho sempre fatto le mie salviettine igienizzanti usando l’aceto, alla luce dei recenti eventi ho iniziato a prepararle invece con alcol denaturato. Il CDC consiglia che i detergenti igienizzanti contengano almeno il 60% di alcol per uccidere efficacemente batteri e virus. E mentre l’aceto bianco uccide alcuni germi, non posso garantire che uccida gli insetti ostinati proprio come fa l’alcol.

Per questo motivo, ho aggiunto una seconda ricetta per salviettine disinfettanti a base di alcol che dovrebbero essere utilizzate durante la stagione del raffreddore e dell’influenza o ogni volta che la prossima pandemia colpisce. Il resto del tempo, sentiti libero di attaccare la ricetta collaudata dell’aceto.

Perché queste salviette disinfettanti funzionano

L’aceto bianco distillato è un fantastico detergente per tutti gli usi. In effetti, una volta qualcuno mi ha detto che gli hotel in genere usano l’aceto bianco per pulire qualsiasi cosa, dai lavandini e specchi del bagno alle finestre e ai piani dei tavoli.

Grazie alla sua acidità, l’aceto è in grado di tagliare grasso, sporcizia e depositi minerali, lasciandoti una lucentezza senza aloni. Per non parlare del fatto che è un ottimo deodorante naturale (una volta che l’odore di aceto scompare).

Per un potere di lotta contro i germi più serio, consiglio di usare alcol isopropilico (sfregamento). Pulisce e sgrassa come l’aceto, inoltre è sicuro per la maggior parte delle superfici. Dal momento che l’alcol denaturato può essere difficile da trovare ora, puoi sostituire l’alcool (etilico) di grano 150+ al posto dell’alcool denaturato al 70%. Oppure attieniti alla tua soluzione di aceto di base, che è meglio di niente.

Una volta scelto un agente disinfettante, basta accoppiarlo con sapone per i piatti (un altro fantastico sgrassante) e oli essenziali e avrai un detergente completamente naturale con un serio potere antisporco.

Nota: sono un grande fan di tutto naturale sapone di castiglia, ma trovo che non sia così buono per tagliare il grasso come il detersivo per i piatti, e questo è un grosso problema per me. Dato che stiamo cercando di eliminare le tossine, ti consiglio di usare un detersivo per piatti naturale come questo. Ma se preferisci il sapone liquido di Castiglia, vai avanti e provalo e facci sapere nei commenti come funziona.

Ora, prima di pulire tutto con il tuo detergente fatto in casa, tieni presente che l’aceto può essere duro su alcune superfici. Tenere lontano da piani di lavoro in granito, marmo e pietra ollare. Ed evita di usarlo sopra o intorno a mobili in metallo o legno massello.

L’aceto non solo può corrodere la barriera protettiva su queste superfici, ma può anche lasciare filigrane, difficili da eliminare.

Come creare le tue salviettine disinfettanti riutilizzabili

Tutto ciò di cui hai veramente bisogno sono due cose: un vecchio panno da buttare nella passata di bucato e una soluzione igienizzante.

Quando crei le tue salviettine igienizzanti, puoi utilizzare diversi materiali per le salviette stesse:

Ho comprato degli strofinacci economici in un discount. Sono di grandi dimensioni e adoro il fatto che abbiano un po’ di consistenza per quando devo strofinare qualcosa. Ho anche usato asciugamani da sacco di farina e vecchi calzini alla caviglia.

Soluzione detergente a base di aceto

Mescolare aceto, detersivo per piatti e olio essenziale in un barattolo a bocca larga o in una ciotola e immergere i panni nella soluzione, strizzare l’eccesso, arrotolarli e conservarli in un barattolo. Se lo desideri, puoi anche conservare il liquido in un barattolo separato e immergere i panni secondo necessità invece di farlo in anticipo.

Soluzione detergente a base di alcol

Almeno dove vivo, ultimamente è stato difficile trovare salviettine disinfettanti commerciali nel negozio, ma queste sono un ottimo sostituto. Avrai bisogno del 70% di isopropile, del 99% di isopropile o di alcol per cereali a 150 gradi, poiché questo è ciò che il CDC raccomanda per sbarazzarsi del coronavirus.

Mescola alcol, acqua, detersivo per piatti e olio essenziale in un barattolo o ciotola a bocca larga e immergi i panni nella soluzione, strizza l’eccesso, arrotolali e conservali in un barattolo. Se lo desideri, puoi anche conservare il liquido in un barattolo separato e immergere i panni secondo necessità invece di farlo in anticipo.

Alternative all’alcol

Se non riesci a trovare i tipi di alcol consigliati dove vivi, puoi sempre usare la candeggina.

Aggiungi 1/4 di tazza di candeggina a 1/2 gallone di acqua. Poiché questa ricetta non contiene alcol, tecnicamente non soddisfa le linee guida del CDC, tuttavia dovrebbe fare un numero sui germi purché la lasci riposare sulle superfici per 10-15 minuti. Non applicare questa soluzione su superfici in pietra e fai attenzione se indossi abiti scuri.

Ecco un elenco completo di disinfettanti alternativi dell’EPA.

Come usare le salviette disinfettanti

Li uso per ogni stanza della casa. Quando mi sono trasferito di recente, li ho tirati fuori per usarli per pulire ogni superficie che mi veniva in mente: pareti, pavimenti, armadi, armadietti, battiscopa, ecc. Queste sono le migliori salviette di sempre! Non tornerai mai più al negozio acquistato dopo averli usati. Inoltre, tutto ha un odore così fresco e pulito. Vittoria totale!

Secondo Google, puoi usare l’alcol denaturato sul granito. Mentre raccomandano un rapporto 1:1 tra alcol e acqua è l’ideale per il granito, un po’ di scavo mi dice che anche l’alcol denaturato è sicuro per la maggior parte delle superfici in pietra. Sto usando questa soluzione alcolica sui miei banconi in granito da settimane ormai e non ho notato alcun effetto negativo. Usalo a tuo rischio.

Puoi anche usarli su:

  • Cestini dei rifiuti
  • Pomelli per porte
  • Rubinetti e maniglie per rubinetti
  • Maniglie e pomelli per armadietti
  • Maniglie e pomelli dei cassetti
  • Servizi igienici
  • Interruttori della luce
  • Controlli remoti
  • Volanti
  • Cambi di marcia
  • Maniglie del frigorifero
  • Manici del forno
  • Maniglie porta microonde

Stampa

Salviettine disinfettanti riutilizzabili con oli essenziali

Salviettine disinfettanti riutilizzabili all’olio essenziale completamente naturali realizzate con tre semplici ingredienti.

Tempo di preparazione5 min

Tempo totale5 min

Corso: Ricetta di pulizia

Parola chiave: oli essenziali

Resa: 8 once

Autore: Lindsey Johnson

Costo: $ 3

Attrezzatura

  • Barattolo a bocca larga con coperchio

  • Salviettine in tessuto riutilizzabili

Materiali

Soluzione per la pulizia dell’aceto

Soluzione detergente alcolica

Appunti

Lava le salviette detergenti usate proprio come farebbe un carico di asciugamani. Se riscontri problemi con i residui, aggiungi una tazza di bicarbonato di sodio al bucato. Solo per sicurezza, ti consiglio di preparare una nuova serie di soluzione detergente e lavare tutti gli asciugamani ogni mese circa.

110

37408feaba