Qual è la dieta nordica? Alimentazione sana per il 2022

Qual è la dieta nordica?  Alimentazione sana per il 2022
37408feaba

Credito immagine @ Liz Collins per Vogue Polonia

Anche se credo nel guardare il più possibile i nostri prodotti stagionali locali quando si tratta di dieta, spesso possiamo imparare molto anche da altri paesi. La dieta nordica è stata di tendenza di recente, con studi suggerendo che il regime, che è anche incentrato sulla sostenibilità, ha un impatto positivo. Ma cos’è esattamente? La cosa che preferisco di questo piano alimentare di tendenza è che, a differenza di molte diete alla moda e schemi di perdita di peso, la dieta nordica riguarda un piano alimentare sano di lunga durata e, soprattutto, è anche la stagione! Se hai il mio libro Eat Beautiful saprai che tutte le ricette sono divise tra le quattro stagioni per supportare le esigenze ottimali del nostro corpo durante tutto l’anno con cibi chiave e stagionali. E la dieta nordica si basa sullo stesso principio.

Qual è la dieta nordica?

La dieta è abbastanza simile alle popolari diete mediterranee, in quanto contiene pesci grassi ricchi di omega come sardine e salmone per sostenere la salute del cuore (e della pelle). Tuttavia, mentre queste diete tendono a includere pomodori, fichi e meloni tipici dei climi più caldi, la dieta nordica predilige ortaggi a radice e frutta come prugne, mele e frutti di bosco. Sembra più adatto al clima del Regno Unito e di gran parte degli Stati Uniti, vero?

Accanto all’inclusione di questi sani frutti di stagione, verdure e pesci grassi come le aringhe, la dieta limita il numero di alimenti trasformati e grassi saturi. Invece, la dieta nordica incoraggia i grassi sani attraverso l’olio di canola (dalla pianta di colza) e aggiungendo cereali integrali, lenticchie e fagioli ai pasti piuttosto che carboidrati raffinati.

Credito immagine @ Liz Collins per Vogue Polonia

Come posso provarlo a casa?

Due parole: mangiare di stagione! Proprio come la mia filosofia Eat Beautiful, si tratta di scoprire cosa viene coltivato e raccolto durante l’alta stagione e basare i pasti su questi alimenti. In primavera questo significa includere alimenti come frutti di bosco, ciliegie, broccoli, carciofi e asparagi. Per l’estate mele, uva, melone, peperoni, melanzane e mais. L’autunno richiede pere, mirtilli rossi, cavolfiori, funghi e zucca, mentre l’inverno richiede carote, cavoli, germogli e sedano. Semplice, vero?

SUGGERIMENTO SUPERIORE: Se vuoi mangiare più stagionalmente, prova a fare shopping al mercato degli agricoltori locali, dove troverai tutti i prodotti locali, stagionali (e solitamente biologici) della tua zona. Allora per scoprire cosa cucinare, dai un’occhiata al mio libro!

Se vuoi farti un’idea del tipo di ricette proposte, prova a cercare per stagione nella barra di ricerca (es. ‘ricetta estiva’) del mio sito e stasera troverai qualcosa di nuovo da provare!

RICETTE DA PROVARE: Pesce Piccante | Zuppa Di Finocchio E Sedano | Frittelle Di Kiwi

© Wendy Rowe. Tutti i diritti riservati.

37408feaba