Olio di calendula curativo per la pelle fai da te per viso + corpo

Olio di calendula curativo per la pelle fai da te per viso + corpo
37408feaba

Rinomata per le sue proprietà curative per la pelle, la calendula è un grazioso fiorellino che racchiude un potente (ma delicato) pugno. È ricco di antiossidanti e antinfiammatori per curare la pelle irritata [source]. Ed è stato dimostrato che migliora l’idratazione della pelle in una crema antietà [source].

Un’infusione di olio di calendula creata dai petali essiccati produce un prodotto finale lenitivo e antibatterico che può essere applicato sulla pelle subito dopo la doccia o utilizzato negli articoli di tutti i giorni, dalle pomate di pronto soccorso fatte in casa alle creme per pannolini. Inoltre, è incredibilmente facile da preparare a casa.

Benefici Della Calendula Per La Pelle

La Calendula officinalis, nota anche come calendula, è una pianta utilizzata da centinaia di anni per lenire le infiammazioni e nutrire la pelle [source]. Le sue proprietà medicinali sono dovute, in parte, ai suoi numerosi polifenoli antinfiammatori, come resveratrolo, quercetina e acido ferulico, che aiutano a calmare le infiammazioni e proteggere la pelle dai danni ossidativi [source].

Cura la pelle danneggiata

Se usata localmente in creme e unguenti, è stato dimostrato che la calendula aumenta la guarigione della pelle. In uno studio di 30 settimane che ha seguito 41 adulti con ulcere del piede legate al diabete, il 78% dei partecipanti ha visto la completa guarigione delle ferite dopo l’uso quotidiano di spray alla calendula [source].

Riduce le cicatrici

Uno studio del 2016 ha mostrato che la calendula potrebbe persino aumentare la quantità di collagene nelle ferite mentre guariscono [source]che può ridurre l’aspetto delle cicatrici.

Combatte l’acne

Sebbene gli studi scientifici siano scarsi, prove aneddotiche suggeriscono che la calendula può aiutare a ridurre gli sfoghi dell’acne, grazie alle sue proprietà antimicrobiche e antibatteriche [source].

Come fare l’olio di calendula curativo per la pelle

Puoi facilmente coltivare la tua calendula e asciugarne i petali per l’infusione o acquistarne alcuni già essiccati online. Qualsiasi olio naturale, come mandorle, oliva, andrà bene per questa ricetta, ma io consiglio l’olio di jojoba. Imita gli oli che i nostri corpi producono naturalmente [source] e così mantiene il più sano equilibrio di idratazione della pelle mentre la idrata e la ammorbidisce.

Forniture necessarie

Istruzioni

Riempi il tuo barattolo per circa metà con petali di calendula.

Versare l’olio nel barattolo fino a quando non è quasi pieno. Le erbe assorbiranno parte dell’olio, quindi non ti ritroverai con tanto quanto ne hai versato.

Chiudi il barattolo con il coperchio e mettilo in un luogo soleggiato per circa un mese. In primavera e in estate, puoi mettere il barattolo direttamente all’esterno. Nei mesi più freddi, posizionalo vicino a una finestra calda e soleggiata all’interno. Agitare di tanto in tanto per ridistribuire il contenuto del barattolo.

Dopo circa un mese, versa il contenuto attraverso un colino o un sacchetto di mussola, filtrando l’olio (o versandolo una volta scolato) in un altro barattolo o bottiglia pulita. Lo sforzo può richiedere del tempo, quindi non avere fretta. Se usi un sacchetto di mussola, strizzalo attorno alle erbe prima di scartare in modo da ottenere qualche goccia di olio in più.

L’infuso di olio di calendula non ha bisogno di essere refrigerato, puoi conservarlo nell’armadietto del bagno, ma se inizia a puzzare di “spento”, probabilmente è il momento di gettarlo e prepararne dell’altro. L’olio è meraviglioso come idratante per viso e corpo e funziona particolarmente bene se applicato sulla pelle bagnata subito dopo la detersione.

Domande frequenti sull’olio di calendula

L’olio di calendula può essere ingerito?

La calendula è sicura da usare localmente [source]. Se si desidera assumerlo per via orale, consultare sempre il medico prima dell’uso.

L’olio di calendula ostruisce i pori?

La stessa calendula è in realtà ottima per la pelle a tendenza acneica. Ma quando prepari il tuo olio infuso di calendula, devi stare attento agli oli vettore che usi. Ad esempio, il jojoba (noto per essere anti-acne [source]), gli oli di mandorle dolci e vinaccioli sono tutti non comedogenici, il che significa che non dovrebbero ostruire i pori.

Hanno la calendula avanzata?

Cura le mani secche e lenisci le cuticole screpolate con questo balsamo per le mani curativo alla calendula alla lavanda o crea un balsamo lenitivo per punture di insetti.

Stampa

Olio di Calendula infuso

Tempo di preparazione5 min

Tempo di riposo30 d

Tempo totale30 g 5 min

Corso: Bagno e Corpo

Cucina: Benessere

Parola chiave: olio per il corpo, calendula

Resa: 4 once

Autore: Daria Groza

Costo: $8

Istruzioni

  • Riempi il tuo barattolo per circa metà con petali di calendula. Versare l’olio nel barattolo fino a quando non è quasi pieno. Chiudi il coperchio e mettilo in un luogo soleggiato per circa un mese.

  • Trascorso un mese, versa il contenuto del barattolo attraverso un colino o un sacchetto di mussola, filtrando l’olio (o versandolo una volta scolato) in un altro barattolo o bottiglia pulito.

Appunti

L’infuso di olio di calendula non ha bisogno di essere refrigerato: puoi conservarlo nel tuo mobiletto del bagno. Ma se inizia a puzzare un po’ “fuori”, probabilmente è il momento di lanciarlo e farne di più. L’olio è meraviglioso come idratante per viso e corpo che funziona particolarmente bene se applicato sulla pelle bagnata subito dopo la detersione.

Questo articolo è stato esaminato dal punto di vista medico dalla dott.ssa Gina Jansheski, un medico autorizzato e certificato dal consiglio che esercita da più di 20 anni. Scopri di più sui revisori medici di Hello Glow qui. Come sempre, questo non è un consiglio medico personale e ti consigliamo di parlarne con il tuo medico.

Foto di Ana Stanciu

63

37408feaba