Migliora la tua esfoliazione con 5 scrub per il corpo tropicali fai-da-te

Migliora la tua esfoliazione con 5 scrub per il corpo tropicali fai-da-te
37408feaba

Un recente viaggio estivo alle Isole Hawaii mi ha ispirato a creare alcuni scrub per il corpo tropicali fai-da-te per tutti i tipi di pelle. L’estate non significa solo clima più caldo e giornate più lunghe, ma significa anche l’arrivo di deliziosi frutti tropicali nei nostri negozi di alimentari come mango, papaia e ananas.

Abbinali ad altri ingredienti facili da trovare, come avena e sale marino, e avrai uno scrub per il corpo super economico, ma efficace. Andiamo a strofinare con questi deliziosi frutti!

3 vantaggi dello scrub corpo tropicale

Solo perché stai facendo il tuo scrub fai-da-te non significa che non puoi raccogliere alcuni seri benefici!

L’acido glicolico esfolia delicatamente

L’acido glicolico (uno dei tanti alfa-idrossiacidi) rimane uno dei modi migliori per farlo rapidamente esfoliare la pelle. Puoi trovare l’acido glicolico in tutti i tipi di sieri, maschere e scrub per viso e corpo.

Forse ti sei chiesto da dove viene l’acido glicolico? Succo di zucchero di canna!

Le isole Hawaii sono piene di campi di canna da zucchero ovunque ti giri. E posso assicurarti che questa combinazione tropicale lascerà la tua pelle più liscia e idratata.

Gli antiossidanti leniscono i danni del sole

L’ananas è ricco di vitamina C, il che è meraviglioso antiossidante e anche necessario per il corpo produrre collagene. La combinazione di canna da zucchero e ananas non sarà solo un fantastico scrub esfoliante, ma stimolerà anche la produzione di collagene su tutto il corpo.

Gli enzimi calmano l’infiammazione

Gli agrumi contengono enzimi chiamati proteasi, che creano una reazione chimica nel corpo e supportano i processi biologici. Uno degli enzimi della frutta più conosciuti è la bromelina, un enzima presente nell’ananas che ha dimostrato di farlo ridurre l’infiammazione, favorire la guarigione delle ferite e persino prevenire alcuni tipi di cancro.

1. Scrub con zucchero all’ananas

Se ci sei rimasto abbastanza a lungo, sai che abbiamo un debole per l’ananas. È fantastico sia all’interno che all’esterno del corpo e può essere utilizzato per qualsiasi cosa, dal gonfiore e aiutare la digestione a schiarire l’iperpigmentazione e schiarire la pelle.

A seconda delle dimensioni dell’ananas, potresti aver bisogno da ¼ a ½ della carne di ananas (frutta commestibile) per creare ½ tazza di purea. Prendi i pezzi di ananas tagliati e mettili in un frullatore o in un robot da cucina.

Frullate fino ad ottenere un composto liscio e poi mettetelo in una ciotola. Aggiungere nella ciotola lo zucchero di canna e l’olio di noci. (Se hai un’allergia alle noci, sentiti libero di sostituire l’olio di noci con olio di cocco o olio extra vergine di oliva.)

Mescolare accuratamente con un cucchiaio e per la doccia o il bagno successivo, strofinare la miscela sul corpo, prendendo più tempo su ginocchia e gomiti. Sciacquare con acqua tiepida.

2. Scrub rinfrescante al sale marino di kiwi e cocco

Questo scrub rinfrescante è perfetto nei giorni in cui la pelle è irritata, pruriginosa o surriscaldata. L’alto contenuto di vitamina E del kiwi idrata la pelle, mentre l’olio essenziale di menta piperita è un’aggiunta rinfrescante per lenire le irritazioni.

Inoltre, la vitamina C e gli antiossidanti nel kiwi aiutano ad aumentare la produzione di collagene, a mantenere l’elasticità e a combattere i segni dell’invecchiamento. Combina questo con la felice aggiunta di olio di cocco, che aumenta l’idratazione, riduce la perdita d’acqua e accelera la guarigione delle ferite, e hai scoperto il nirvana della pelle liscia.

Eliminate la pelle al kiwi e privateli della polpa. Usa la forchetta per schiacciare e frullare la polpa del kiwi fino a renderla liscia. Mescolare 1 tazza di sale marino minerale, 1/4 di tazza di olio di cocco e 10 gocce di olio essenziale di menta piperita. Amalgamare bene. Aggiungi altro olio di cocco, se necessario, per ottenere la consistenza desiderata. Cospargere con alcuni semi di papavero per una carineria extra di kiwi.

Utilizzare come scrub esfoliante sulla pelle sotto la doccia o il bagno e risciacquare con acqua. Per lenire la pelle particolarmente irritata e migliorare le proprietà rinfrescanti, lasciare lo scrub sulla pelle per alcuni minuti prima di risciacquare.

3. Scrub corpo al mango per pelli sensibili

I manghi sono una ricca fonte di vitamina A, che aiuta a eliminare la pelle morta e aiuta a far apparire nuove cellule fresche sotto la pelle. L’avena è anche un fantastico esfoliante e ottimo per quei punti ruvidi che possono apparire durante l’estate.

L’ultimo ingrediente di questo scrub tropicale è meraviglioso per i tipi di pelle sensibile perché il miele è noto per le sue proprietà curative e lenitive.

Tagliare un intero mango a pezzi e frullare in un frullatore o robot da cucina. Unire l’avena e il miele e mescolare bene con un cucchiaio.

Mentre sei sotto la doccia puoi usare questa ricetta prima come scrub e poi come maschera lasciandola sul corpo per 5-10 minuti. Quindi risciacquare con acqua tiepida e seguire con crema idratante.

4. Scrub salino energizzante all’ibisco + pompelmo

Considera questo grazioso scrub rosa il tuo elisir magico al mattino presto o in quei giorni in cui hai bisogno di una presa in più. Il pompelmo vanta un sacco di antiossidanti per combattere i radicali liberi, per non parlare del fatto che è ricco di vitamine C e flavonoidi per disintossicare e aiutare a proteggere la pelle.

La vera magia di questa formula viene dall’ibisco, che è noto come la pianta del “Botox” per la sua capacità di aumentare l’elasticità della pelle grazie al suo alto contenuto di mucillagini, che aiuta le piante a immagazzinare acqua e cibo. Ciò significa che aiuterà anche la capacità della tua pelle di trattenere l’umidità. Con gli effetti antinfiammatori e idratanti dell’olio di jojoba, puoi aspettarti che questo scrub lasci la tua pelle idratata, liscia ed elastica.

Aggiungi 1 tazza di sale rosa dell’Himalaya con 1/4 di tazza di olio di jojoba e 10 gocce di olio essenziale di pompelmo nella ciotola. Apri due bustine di tè all’ibisco e svuota il contenuto nella ciotola. Mescolare con un cucchiaio fino a quando tutti gli ingredienti non sono amalgamati. Aggiungere altro olio, se necessario, per ottenere la consistenza desiderata. Applicare sulla pelle, strofinare e risciacquare, o lasciare agire sulla pelle per diversi minuti prima di risciacquare per un ulteriore beneficio.

5. Scrub corpo al sale marino di papaia “Fruit of Angels”.

Di tutti questi scrub per il corpo fai-da-te, questa miscela di papaya è il mio preferito. La papaia viene spesso definita “frutto degli angeli” e uno dei motivi di questo soprannome potrebbe essere l’effetto angelico della papaia sulla tua pelle.

Il frutto della papaia applicato localmente è ideale per combattere inestetismi e acne. Questo sarebbe lo scrub giusto per te se combatti l’acne e hai bisogno di una dose extra di esfoliazione.

La vitamina C presente nella papaia ha anche proprietà antinfiammatorie, un altro motivo per cui è fantastica nella lotta contro i brufoli al petto o alla schiena.

Tagliare il frutto della papaia e frullare in un robot da cucina o in un frullatore fino a ottenere una consistenza liscia. Aggiungi mezza tazza di sale marino per creare una pasta granulosa e poi usa come scrub per il tuo corpo.

Non consiglierei di aggiungere alcun tipo di olio se stai combattendo le imperfezioni, poiché l’olio a volte può ostruire la pelle e creare più sfoghi. Ma se stai solo cercando uno scrub per il corpo in generale, vai avanti e aggiungi i 2 cucchiai di olio d’oliva, mescola bene con un cucchiaio e poi usa come scrub.

Domande frequenti sullo scrub per il corpo tropicale

Quanto durano questi scrub corpo fai da te?

Poiché contengono frutta fresca, dureranno solo 2-3 giorni prima che inizino a deteriorarsi. Quindi, se puoi, usa gli avanzi prima di allora o prepara uno scrub fresco se noti un odore sgradevole o una muffa.

Come conservare lo scrub corpo avanzato?

Conserva lo scrub rimasto in frigorifero tra un utilizzo e l’altro. Per lo scrub al mango, aspetta di aggiungere l’avena fino a quando non sei pronto per usarlo. Altrimenti, potrebbero diventare molliccie.

Si possono usare questi scrub sul viso?

Sì! Tutti e tre questi scrub sono sicuri da usare sul viso, purché tu scelga esfolianti finemente macinati, come zucchero da tavola bianco o fiocchi d’avena.

È sicuro usare lo scrub per il corpo tutti i giorni?

Troppo strofinamento può indebolire la barriera protettiva della pelle, quindi è meglio non strofinare ogni giorno. Consiglierei di attenersi a 1-2 (forse 3 se si hanno scaglie eccessive) giorni alla settimana e di ridurre se si nota secchezza o irritazione.

Posso usare frutta diversa al posto dell’ananas/mango/papaia?

La maggior parte dei frutti ha vitamine e minerali che nutrono la pelle, quindi sentiti libero di scambiare qualsiasi frutto che hai a portata di mano.

Posso aggiungere oli essenziali al mio scrub corpo?

Fallo! Adoriamo gli oli lenitivi, come lavanda, camomilla e semi di carota nei nostri scrub per il corpo fai-da-te, ma sperimenta gli oli che hai a casa.

161

37408feaba