Marchi di bellezza sostenibili: Eco-Beauty Skincare

Marchi di bellezza sostenibili: Eco-Beauty Skincare
37408feaba

Credito immagine @ Camilla Akrans per Porter Magazine

Come truccatrice, sono sempre consapevole dell’impatto che i prodotti con cui lavoro hanno sul pianeta. Proprio come preferisco mangiare cibo fresco, biologico ed etico, sono sempre alla ricerca di marchi di bellezza sostenibili che creano ottimi prodotti con cui poter lavorare. Sempre più marchi iniziano a pensare a metodi di produzione più etici e sostenibili.

Credito immagine @ Camilla Akrans per Porter Magazine

Cos’è la bellezza sostenibile?

Che si tratti dell’uso di imballaggi riciclabili, dell’utilizzo di metodi di produzione etici o dell’investimento dei profitti per sostenere la crescita delle imprese e dei commercianti locali; i marchi di bellezza sostenibile stanno contribuendo a rendere il mondo della bellezza più divertente facendo qualcosa di buono per le persone con cui lavorano o per l’ambiente. Di recente ho lavorato con La Bouche Rouge per creare una linea di rossetti rossi distintivi e sono stato attratto dal marchio di bellezza francese per la sua dedizione alla creazione di prodotti sostenibili e di lusso. Non usano microplastica da nessuna parte nella loro formula o confezione e ti incoraggiano ad acquistare una bellissima custodia per rossetto in pelle che puoi conservare per sempre, cambiando semplicemente l’inserto. Ecco alcuni altri marchi di bellezza che rendono il mondo bello…

Credito immagine @ Camilla Akrans per Porter Magazine

Marchi di bellezza sostenibili da conoscere ora

Etica

Il gold standard dei prodotti di bellezza sostenibili, Ethique produce una gamma di prodotti per la cura della pelle e per il corpo, da shampoo e balsami a detergenti e deodoranti. Prima azienda al mondo a rifiuti zero, tutti i prodotti sono realizzati in barra solida e avvolti in carta riciclabile e incarti. Tutto questo involucro di carta significa che non c’è bisogno di plastica in nessun momento del processo. La confezione è compostabile al 100% e gli ingredienti provengono al 100% da fonti sostenibili e approvati dal commercio equo e solidale, per di più.

La mia scelta: Ethique Coconut & Lime Butter Block

REN

Alcune persone pensano che passare dagli imballaggi in plastica a quelli in vetro sia il modo più semplice per seguire la tua routine di bellezza nel rispetto dell’ambiente, ma non è così semplice. Il vetro consuma la risorsa mondiale di sabbia, inoltre è più pesante, quindi anche la spedizione consuma più energia. Quindi, come puoi usare la plastica in modo più responsabile? REN si è impegnata a non ridurre i rifiuti entro il 2021. Inoltre, la loro ultima iniziativa di bellezza sostenibile è una bottiglia realizzata al 100% in plastica riciclata con il 20% proveniente direttamente dall’oceano.

La mia scelta: alga atlantica e crema corpo anti-fatica al magnesio

Bulldog

Non è solo l’industria della bellezza che deve aumentare le proprie credenziali di sostenibilità, anche il settore della toelettatura deve diventare verde. Negli Stati Uniti, oltre due miliardi di rasoi di plastica finiscono in discarica ogni anno. Bulldog ha un rasoio in bambù naturale, che viene confezionato in stock completamente riciclato utilizzando inchiostri ecocompatibili, un ovvio aggiornamento ecologico per la tua rasatura e getta di plastica.

La mia scelta: Bulldog Original Bamboo Razor

Clean Beauty Co BYBI

Tutto il Clean Beauty Co do è incentrato su ingredienti 100% naturali e di alta qualità e mirano a dare totale trasparenza. I loro prodotti per la cura della pelle sono vegani e i tubi sono biodegradabili.

La mia scelta: balsamo Babe

La Bouche Rouge

Come ho già accennato, La Bouche Rouge è una casa di bellezza parigina dedicata alla creazione di prodotti sostenibili e di lusso. Realizzano una bellissima custodia magnetica per rossetto in pelle che puoi conservare per sempre e riempire con le tonalità di rossetto e balsamo del marchio. Certo, dovresti scegliere il mio!

La mia scelta: prova il Nude Red perché sta benissimo su tutte le carnagioni.

Sana Jardin

Questa linea di profumi ha sede a Londra ma i suoi ingredienti provengono dal Marocco, costruendo un sistema economico più sostenibile per le donne che lavorano con loro. Jardin e il team insegnano alle donne abilità importanti come il riciclaggio dei rifiuti floreali per creare candele a proprio profitto.

La mia scelta: bionda berbera

Rahua

Questa linea per la cura dei capelli trae i suoi ingredienti dalla foresta pluviale vergine, lavorando con le popolazioni indigene della zona e garantendo che l’ambiente naturale non sia influenzato negativamente nel processo. I profitti vengono reinvestiti nella regione.

La mia scelta: shampoo classico Rahua

Maria Nila

I fan di questo marchio vegano per la cura dei capelli includono Emma Watson; Maria Nila sono ecologiche e prive di test sugli animali. I prodotti sono ottimi anche per ogni tipo di capello.

La mia scelta: Head & Hair Heal: Masque

Lussureggiante

Uno dei preferiti delle high street britanniche, o ami o odi quell’odore dei loro negozi famosi! I fondatori hanno creato Lush per essere un’alternativa etica e sostenibile ai giganti della bellezza, e ovviamente ha funzionato.

La mia scelta: Lush Gorgeous Moisturizer

le api di Burt

Famose per la produzione di splendidi balsami per le labbra e altro, le Burt’s Bees sono anche note per il loro approvvigionamento responsabile di ingredienti naturali, in particolare miele e cera d’api, ingredienti vitali in molti dei loro prodotti. Mirano a essere sostenibili al 100% entro il 2020, il che è davvero impressionante!

La mia scelta: Balsamo per le labbra alla cera d’api in latta

LEGGI SUCCESSIVO: Marchio di bellezza Zero Waste

© Wendy Rowe. Tutti i diritti riservati.

37408feaba