Mantieni chiara la tua pelle post-allenamento con le salviette per il viso fai-da-te

Mantieni chiara la tua pelle post-allenamento con le salviette per il viso fai-da-te
37408feaba

In questo periodo dell’anno, siamo tutti motivati ​​ad aumentare la nostra routine di esercizi. Sudare fa bene a molte cose, incluso eliminare le tossine dai pori per rendere la pelle luminosa, aumentare l’energia, bilanciare gli ormoni, dormire più riposando e ridurre lo stress.

Ma può anche essere una causa di acne quando il sudore intrappolato ostruisce i pori (grazie: cappello, maschera e reggiseno sportivo). Quando non hai tempo per fare la doccia o pulire a fondo, queste salviette per il viso fai-da-te sono perfette per una pulizia post-esercizio per il viso e il torace. Il sudore è un meccanismo importante che il tuo corpo ha per rimuovere le tossine, quindi se non suderai, queste tossine possono semplicemente rimanere lì e fare un doppio colpo sulla tua pelle.

Ma non devi aspettare una sessione di sudore per ottenere i benefici per il viso di queste salviette. Ispirato da quelli fuori dalla mia fascia di prezzo Salviettine disintossicanti ad Anthropologie, ho creato una miscela di amamelide infusa di rosa con aloe curativa per esfoliare e idratare.

Amamelide è stato a lungo utilizzato sulla pelle per le sue proprietà astringenti, ma può anche aiutare a prevenire i fotodanneggiamenti che portano all’invecchiamento [source]. La combinazione di amamelide e aloe è perfetta per la pelle grassa, quindi puoi usarli anche come tonico dopo aver lavato il viso la sera.

E sia l’amamelide che la rosa hanno potenti effetti antiossidanti e antinfiammatori sulle cellule della pelle [source]. Ecco come crearne uno tuo.

Salviette per il viso fai-da-te all’amamelide infuse

Forniture necessarie

Istruzioni

Per prima cosa, unisci una tazza di amamelide con circa 1/2 tazza di rose secche in un barattolo pulito con un coperchio. Lascia riposare per 1-2 settimane in un luogo fresco e asciutto. Se esaurisci la pazienza prima delle 2 settimane, non preoccuparti. Più a lungo rimane, più forte sarà l’infusione.

Quando sei pronto per fare i cuscinetti per il viso, filtra i pezzi di rosa. L’amamelide assume una sfumatura di rosso davvero carina! Questo è anche il modo in cui sai di averli lasciati in infusione abbastanza a lungo.

Aggiungere 1 parte di aloe a 3 parti di amamelide e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo. Se lo desideri, puoi anche aggiungere un paio di gocce di oli essenziali per il tuo tipo di pelle. L’olio dell’albero del tè è un olio essenziale straordinario per la pelle incline all’acne e, letteralmente, solo una goccia sarà abbastanza potente per l’intero lotto.

Impila i tuoi tamponi in un barattolo e versaci sopra il composto. Dare circa un’ora affinché le pastiglie assorbano tutto il liquido. Per la conservazione a lungo termine, consiglio di tenerli in frigorifero: assicura che siano più freschi più a lungo, inoltre una salvietta fredda sarà fantastica dopo un allenamento caldo e sudato.

I pad possono rimanere un po’ incastrati tra loro, quindi usa le dita per separarli quando sono pronti per l’uso. Oppure, tieni un paio di pinzette nelle vicinanze per estrarre gli assorbenti: è più igienico e assicura che gli assorbenti non vengano contaminati accidentalmente.

Amamelide, astringente e antiossidante naturale [source]ha così tanti benefici per la pelle, inclusa la riduzione dell’infiammazione [source]accelerando la guarigione [source]e restringendo i pori. Ma il mio preferito è proprio come ci si sente rinfrescanti. È il post-esercizio perfetto per prendermi in braccio. C’è un motivo per cui esiste da così tanti decenni e tuttavia rimane un punto fermo dei giorni nostri.

Idee adatte ai viaggi

Ora, so che un barattolo non è il contenitore più adatto ai viaggi, ma ho una soluzione per te. Contenitori con chiusura lampo in silicone sono perfetti per questo. Invece di usare normali sacchetti con chiusura lampo che devono essere gettati via, questi in silicone sono perfetti per tenere una piccola scorta di salviette nella borsa della palestra. Spruzza solo sul viso e sul petto dopo l’esercizio per raccogliere i benefici antiossidanti.

Un flacone spray è anche un ottimo modo adatto ai viaggi per portare con te questa soluzione. Basta mettere una piccola quantità in un flacone spray scuro in modo da poter afferrare e andare!

Domande frequenti sulla pulizia del viso

Quanto possono durare queste salviettine per il viso fai-da-te?

La soluzione sarà conservata più a lungo e più potente se conservata in un contenitore o barattolo di vetro scuro. Ogni volta che prendiamo dei dischetti di cotone con le dita e ne facciamo un nuovo lotto, introduciamo la possibilità di contaminazione. Personalmente, ne inserirei alcuni freschi solo quando ne ho bisogno o sto andando in palestra. Dal momento che la nostra ricetta è naturale e senza conservanti, usarli come li prepari è il migliore, e l’idea che siano seduti più volte in uno spogliatoio pieno di vapore non è il modo in cui rimarranno freschissimi.

Ho la rosacea, ma posso ancora usarli?

Quelli con rosacea potrebbero voler evitare l’amamelide in quanto può irritare la pelle, soprattutto se stai usando amamelide che contiene alcol.

Posso usare la soluzione come toner invece?

Assolutamente! Puoi preparare questa soluzione e spruzzarla sul viso dopo la detersione. Il suo scopo non è solo la rimozione del sudore.

Mi piace l’idea di aggiungere un olio essenziale, ma quale dovrei usare?

Buona domanda! Assicurati solo di seguire le istruzioni sopra per diluirli aggiungendo solo una goccia nella miscela, poiché gli oli essenziali non devono essere usati direttamente sulla pelle.

Alcune opzioni per la pelle normale sarebbero: geranio, incensoo lavanda.

Alcune opzioni per la pelle secca sarebbero: ylang ylang, salvia sclareao mirra.

Alcune opzioni per la pelle grassa o incline all’acne sarebbero: albero del tè(melaleuca), gineproo legno di cedro.

Dovrebbe essere usato ovunque sulla mia faccia?

Poiché l’amamelide è un astringente, eviterei il contorno occhi. E poiché non abbiamo molte ghiandole sudoripare intorno a quest’area fragile, non ha comunque bisogno di astringenti. Concentrati sulla zona T, sul mento e sul petto, dove espelliamo la maggior parte delle tossine durante l’allenamento.

Questo post è stato esaminato dal punto di vista medico dalla dott.ssa Jennifer Haley, una dermatologa certificata dal consiglio con una vasta esperienza in dermatologia medica, cosmetica e chirurgica. Scopri di più sui revisori medici di Hello Glow qui. Come sempre, questo non è un consiglio medico personale e ti consigliamo di parlarne con il tuo medico.

365

37408feaba