La guida definitiva per cucinare con il tofu

La guida definitiva per cucinare con il tofu
37408feaba

Esiste un alimento più polarizzante del tofu? I mangiatori di carne lo usano come randello per dimostrare che il cibo vegetariano è disgustoso. Anche all’interno della comunità vegetariana, ci sono persone che pensano che il tofu dovrebbe essere evitato a tutti i costi OGM (spoiler: è facilissimo trovare tofu senza OGM in quasi tutti i negozi di alimentari). Un altro motivo è che credono che la soia sia un distruttore endocrino [source]sebbene una recente revisione completa abbia contestato questa teoria [source].

Questo articolo non riguarda gli aspetti sanitari della soia. Presumo che tu stia leggendo questo perché sei nuovo a cucinare con il tofu e ti stai chiedendo: come faccio a rendere davvero buono questo rettangolo bianco e insipido di poltiglia?

Come rendere il tofu davvero buono

Mentre ad alcune persone piace il tofu così com’è, io non sono uno di loro. Penso che il tofu crudo, o anche il tofu che non è cotto al punto da essere gommoso, non sia appetitoso. Avevo circa un decennio di vegetarianismo prima di iniziare a mangiarlo. Mio marito (allora fidanzato) lo comprava e lo aggiungeva alle patatine fritte, e si disintegrava in chiazze mollicce e insapore che rovinavano una ciotola di verdure altrimenti deliziosa. Uffa.

Poi l’ho provato in pad thai in un ristorante, ed era diverso. Era gommoso! E pieno di sapore! Perché questo tofu era così buono? Ho iniziato a mangiarlo più spesso, ricercando ricette e sperimentando in cucina, e alla fine ho scoperto il segreto per cucinare con il tofu.

(Il che, ok, in realtà non era affatto un segreto. Ma è importante sapere se sei nuovo al tofu!)

Qualche parola sui tipi di tofu

Ovviamente, non puoi davvero scrivere di cucinare con il tofu senza rivedere i suoi diversi tipi. Puoi dividerli in due categorie principali: tofu refrigerato confezionato in acqua e tofu di seta stabile a scaffale.

Se il tuo manzo (har har) con il tofu ha una consistenza pastosa, probabilmente stai pensando al tofu di seta. È abbastanza morbido e non resiste molto bene alla cottura. Ditta o extra-ditta il tofu di seta è buono nella zuppa di miso e morbido tofu di seta è utile anche per preparare salse, frullati e persino dessert. La maggior parte delle ricette che richiedono il tofu presuppongono che tu stia acquistando tofu ricco d’acqua, non di seta!

Come il tofu di seta, anche il tofu refrigerato è disponibile in varietà che vanno dal morbido al extra sodo. (Ci sono anche tofu al forno e marinato, che sono buoni da aggiungere alle insalate o da usare ogni volta che hai bisogno di una proteina vegetariana già pronta.) Praticamente cucino sempre con la soda extra. Di tanto in tanto una ricetta richiede tofu sodo, ma di solito ne compro ancora più sodo perché trovo che abbia la consistenza migliore una volta cotto.

Il tofu è migliore quando viene premuto

Quando premi il tofu, elimini tutto il liquido in modo che possa assorbire tutte le salse che aggiungi, dandogli un ottimo sapore. Rilasciare quel liquido in eccesso aiuta anche il tofu ad assumere una consistenza più mastica una volta cotto.

Allora come si preme il tofu? Se ti ritrovi a cucinare spesso con il tofu, ti consiglio vivamente di investire in a pressa di tofu. È il modo più semplice ed efficace per far uscire tutta l’acqua. In caso contrario, stendete degli asciugamani di carta o di stoffa su un tagliere, adagiatevi sopra il vostro tofu, quindi adagiateci sopra un piatto e qualcosa per appesantirlo, come qualche barattolo di fagioli. Assicurati che il peso sia distribuito uniformemente, altrimenti il ​​tuo tofu potrebbe finire per essere frantumato su un lato!

Lascia riposare il tofu per 30 minuti, scolando o cambiando gli asciugamani quando necessario. Dopo 30 minuti potete affettarlo e iniziare la cottura. A volte dopo averli affettati, asciugo le fette con della carta assorbente solo per eliminare il liquido in più, in particolare quando friggerò il tofu.

Molte persone preferiscono congelare il tofu, lasciarlo scongelare e poi cucinarlo. Mi piace farlo quando preparo una zuppa con il tofu perché trovo che il tofu faccia un lavoro migliore assorbendo il brodo in quel modo. Altrimenti, non lo faccio a meno che una ricetta non richieda specificamente quel passaggio.

Aggiungendo sapore al tuo tofu

Ora che hai spremuto tutto il liquido, puoi sostituirlo con una deliziosa marinata o salsa. Se sto cuocendo o grigliando il tofu, uso sempre una marinata. Quando lo friggo, salto la marinata e aggiungo la salsa più tardi. Questo aiuta a evitare che il tofu diventi molle o si sfaldi durante la cottura.

Le marinate a base di olio non si impregnano del tofu, quindi uso una semplice miscela di tamari, aglio tritato e sciroppo d’acero, uno dei miei preferiti. Per un sapore di pancetta, prova ad aggiungere del fumo liquido o della paprika affumicata.

Cuocere il tofu condito con salsa barbecue è una delle mie proteine ​​facili da usare per le cene serali. Mi piace anche usare salse indiane in vasetto con tofu servite con riso al cavolfiore.

Come cucinare il tuo tofu

Il mio modo preferito per cucinare il tofu è in una padella bollente con abbondante olio. Assicurati che il tuo tofu sia super asciutto, quindi cuocilo a fuoco medio-alto su tutti i lati finché non saranno leggermente dorati e croccanti.

Il tofu croccante che ne risulta è fantastico per essere immerso nella salsa di arachidi fatta in casa con un contorno di broccoli al vapore. Puoi anche soffriggere alcune verdure separatamente e rimettere il tofu fritto nella padella con la salsa una volta che le verdure sono cotte. (Per inciso, saltare questo passaggio è il motivo per cui i primi tentativi di mio marito di saltare in padella il tofu erano così cattivi.)

Cuocere il tofu funziona meglio a una temperatura di 400 ° F. Più a lungo lascerai il tofu nel forno, più sarà gommoso, quindi di solito preferisco cuocere per almeno 40 minuti, estraendo il tofu ogni 15-20 minuti circa per girarlo e condirlo con la marinata o la salsa rimanenti.

Il tofu può anche essere fritto all’aria e molti lo trovano più facile e veloce, specialmente quando si cucina la cena sul piano cottura e non si desidera preriscaldare il forno solo per rendere croccante una piccola quantità. Il tofu può essere condito con condimento mescolato con farina o amido di mais e un po’ di olio. Questo gli darà sapore insieme a un rivestimento esterno croccante. Metti i pezzi nella friggitrice ad aria come un unico strato senza toccarli. Cuocete a 200°C per 10 minuti, rigirandoli di tanto in tanto per l’esposizione su tutti i lati.

Ricette di tofu da provare

Se stai ancora imparando a cucinare con il tofu, è bene iniziare con una ricetta. Ecco alcuni dei miei preferiti:

Involtini di tofu allo zenzero e arachidi

Insalata di miso e mandorle con tofu al forno

Wrap croccante di tofu di bufala con spinaci e peperoni rossi arrostiti

Zuppa di curry rosso al cocco e tofu con verdure

Ciotole per la preparazione dei pasti con tofu barbecue coreano

Ciotola Di Tofu Con Carote Glassate Al Sesamo

Masala al burro vegano con tofu

1

37408feaba