I migliori prodotti per lo sbiancamento dei denti fai-da-te a casa: ottieni denti più bianchi

I migliori prodotti per lo sbiancamento dei denti fai-da-te a casa: ottieni denti più bianchi
37408feaba

Credito immagine @ Alex Cayley per Muse

Un sorriso bianco super luminoso una volta era chiamato “sorriso di Hollywood” perché erano solo celebrità con denti bianchi accecanti. Ma ora, i trattamenti per lo sbiancamento dei denti sono più popolari che mai, con tutti che desiderano un sorriso più luminoso e denti perfetti. Ma se non puoi permetterti di spendere centinaia per un trattamento clinico, che dire delle opzioni fai-da-te? Se stai cercando i migliori prodotti per lo sbiancamento dei denti a casa, leggi la mia guida per farlo bene.

Credito immagine @ Alex Cayley per Muse

Ho parlato con la dott.ssa Annie, dentista ricostruttiva cosmetica presso Sorriso americano per scoprire tutto quello che dovresti sapere prima di farti sbiancare i denti:

D: Quali sono i metodi più comuni per lo sbiancamento dei denti a casa?

R: “I metodi più comuni di sbiancamento domiciliare prevedono l’uso di vassoi personalizzati con perossido di carbammide (gel notte) durante la notte o perossido di idrogeno (gel giorno) per un’ora al giorno. Il periodo di tempo più comune per farlo è di 2-3 settimane.’

D: È possibile ottenere grandi risultati a casa?

UN: ‘Sì! Ciò comporta spesso lo sbiancamento quotidiano per un lungo periodo di tempo con la tecnica del gel notte ed evitare cibi e bevande che macchiano i denti come tè, caffè e vino rosso il più a lungo possibile dopo lo sbiancamento.’

D: Quali danni possono causare questi trattamenti?

UN: “Gli studi hanno dimostrato che una singola sessione di sbiancamento, un’ora al giorno con il gel da giorno o l’uso del gel da notte durante la notte provoca lo stesso danno allo smalto di bere una lattina di Coca-Cola. Pertanto, è leggermente acido per i denti, può lasciarli sensibili al caldo e al freddo fino a tre giorni dopo l’interruzione dello sbiancamento, ma non causerà alcun danno a lungo termine a meno che non venga utilizzato eccessivamente.’

Credito immagine @ Alex Cayley per Muse

D: Quali sono i grandi no quando si tratta di sbiancamento dei denti?

UN: ‘I grandi no quando si tratta di sbiancamento dei denti includono l’uso di prodotti sbiancanti standard o su Internet, avere vassoi sbiancanti fatti in casa e bere caffè, tè e vino rosso o altri prodotti per la colorazione dei denti per circa 24 ore dopo aver finito sbiancamento. Se hai faccette, corone o otturazioni sui denti anteriori, non sbiancano.’

D: Qualcos’altro che dovremmo sapere?

UN: “L’unica altra cosa da notare è che devi controllare denti e gengive prima dello sbiancamento per assicurarti che la tua bocca sia sana”.

L’alternativa? Un trattamento in clinica. La dottoressa Annie consiglia Philips Zoom! sbiancamento in chirurgia, che richiede solo un’ora per un sorriso più bianco e luminoso. ‘Ingrandisci! lo sbiancamento è veloce, con buoni risultati, ma non dura a lungo come altri trattamenti, quindi di solito ti forniamo una combinazione di sbiancamento chirurgico e da portare a casa per i migliori risultati possibili.’

Leggi di più dal dottor Annie qui

LEGGI SUCCESSIVO: Le migliori app di bellezza per i trattamenti domiciliari | Eco-bellezza per diventare ecologici

© Wendy Rowe. Tutti i diritti riservati.

37408feaba