I migliori oli essenziali per le allergie e come usarli

Essential-Oil-Diffuser
37408feaba

La primavera è (finalmente!) qui e anche tutto ciò che la accompagna. Gli alberi stanno germogliando, i fiori stanno sbocciando, il conteggio dei pollini è in aumento e le allergie stanno divampando. Anche se amo assolutamente la primavera, non amo la stagione delle allergie.

Quando sono invecchiato, purtroppo sono diventato più incline alle allergie. Ed ecco la cosa con le allergie: ognuno sperimenta i sintomi in modo diverso. Personalmente tendo ad avere più mal di testa e vertigini. Ma conosco altri che soffrono regolarmente di starnuti, tosse e mal di gola.

Alcuni dei sintomi di allergia più comuni includono:

  • Congestione
  • Gocciolamento nasale
  • Prurito, lacrimazione
  • Mal di testa
  • Vertigine
  • Starnuti
  • Tosse
  • Gola graffiante
  • Eruzione cutanea o orticaria

Le allergie stagionali sono piuttosto comuni negli Stati Uniti. In effetti, più di 50 milioni Gli americani sperimentano allergie ogni anno. Allergie si verificano quando il sistema immunitario reagisce in modo eccessivo a sostanze che considera dannose. Ma quelle reazioni possono sembrare diverse per ogni individuo.

Poiché tutti sperimentano le allergie in modo diverso, anche i trattamenti e i rimedi efficaci variano da persona a persona. Ciò che funziona per me potrebbe non funzionare per te e viceversa. Devi solo capire quali rimedi funzionano meglio per te.

Se tutto va bene, ti renderò questo compito un po’ più facile. Oggi condividerò alcuni dei migliori oli essenziali per le allergie e come usarli.

I migliori oli essenziali per le allergie

Di seguito ho elencato sette oli essenziali che alleviano una vasta gamma di sintomi associati alle allergie.

Menta piperita

Menta piperita è un ottimo punto di partenza quando si tratta di allergie. Può essere utile per congestione, mal di testa e vertigini. Sebbene in realtà non pulisca le vie aeree, a causa del suo aroma croccante e ricco di mentolo promuove la sensazione di una respirazione più chiara.

E poiché si sta raffreddando, può anche aiutare ad alleviare la sensazione di pressione del seno. Ricorda, la menta piperita non dovrebbe essere usata sopra o vicino al viso dei bambini piccoli. Per un’opzione più adatta ai bambini, prova menta verde.

Eucalipto

Eucalipto è un’ottima scelta quando si tratta di allergie. Non solo può aiutare a promuovere una respirazione chiara, ma può anche rafforzare il sistema immunitario e aiutare anche con mal di testa, infiammazioni e tosse.

Tuttavia, poiché è ricco di 1,8-cineolo, non dovrebbe essere utilizzato sopra o vicino al viso dei bambini di età inferiore ai 10 anni. Invece, potresti optare per una varietà di eucalipto più delicata, come eucalipto radiato.

Lavanda

Non dovrebbe sorprendere lavanda è uno dei migliori oli essenziali da utilizzare per le allergie. È un olio essenziale molto rilassante ed equilibrante ed è utile anche per problemi infiammatori. È utile da usare quando si tratta di orticaria o eruzioni cutanee, mal di testa, vertigini, congestione e persino tosse. In effetti, la maggior parte dei sintomi allergici trarrebbero beneficio dall’uso della lavanda! Le sue proprietà vengono potenziate se combinate con altri oli essenziali, quindi è ideale utilizzarlo in una miscela antiallergica.

Limone

Non solo Limone odore assolutamente delizioso, è anche molto utile quando si tratta di allergie. Il suo profumo fresco e felice illuminerà senza dubbio la tua giornata e stimolerà la tua mente. Può anche aiutare con la congestione e il soffocamento che possono accompagnare anche le allergie stagionali. Inoltre, perché lo è antimicrobicoè un efficace combattente contro i germi.

Si prega di notare che l’olio essenziale di limone spremuto a freddo è considerato fototossico. Utilizzare l’olio di limone con cautela se si applica localmente e mai a più di a 2% di diluizione massima.

Rosmarino

Rosmarino è un altro olio essenziale utile quando si affrontano i sintomi indesiderati delle allergie. Come l’eucalipto, contiene un’elevata quantità di 1,8-cineolo, che lo rende utile in caso di mal di testa, congestione, tosse e vertigini.

Come con molti oli essenziali, è un potente antimicrobicorendendolo anche un efficace combattente contro i germi. Poiché contiene un’alta percentuale di 1,8-cineolo, non dovrebbe essere utilizzato sopra o vicino al viso dei bambini piccoli.

Olio dell’albero del tè

Olio dell’albero del tè è un must per qualsiasi consumatore di olio essenziale. È stato a lungo utilizzato per il suo antimicrobico e antinfiammatorio proprietà. Più specificamente, si ritiene che abbia proprietà antivirali, antimicotiche e antibatteriche.

Per quanto riguarda le allergie, l’olio dell’albero del tè è efficace quando si tratta di tosse, congestione, eruzioni cutanee, orticaria e infiammazione. È anche un potente combattente contro i germi, quindi sarebbe particolarmente utile se diffuso in tutta la casa.

Basilico

Olio essenziale di basilico, in particolare basilico dolce, è un altro olio considerato benefico per le allergie. È stato tradizionalmente usato per emicrania, congestione, tosse e vertigini. è antibatterico e si pensa che sia particolarmente utile quando si ha a che fare con nervosismo o ansia. Molte fonti online notano persino che il basilico è anti-anafilattico e antistaminico questo articolo di giornale.

Tuttavia, vale la pena ricordare che sebbene sia dello stesso genere, il basilico a cui si fa riferimento nello studio è di una specie diversa dal basilico dolce. Non usare l’olio essenziale di basilico durante gravidanza.

Come usare gli oli essenziali per le allergie

Quindi, ora che abbiamo discusso alcuni dei migliori oli essenziali per le allergie, potresti chiederti come usarli al meglio. Di seguito, ho elencato tre dei modi più comuni per utilizzare le loro proprietà terapeutiche.

Diffusione

Tutti gli oli essenziali di cui sopra di cui abbiamo discusso oggi possono essere diffusi in tutta la casa. In effetti, sarebbe particolarmente vantaggioso per te scegliere una combinazione di oli e creare la tua miscela personale in base alle tue esigenze. Segui semplicemente le istruzioni del produttore per il tuo diffusore specifico e diffondi in tutta la casa secondo necessità durante la stagione delle allergie.

Bastone inalatore

Proprio come con la diffusione, tutti e sette i suddetti oli essenziali possono essere utilizzati in un inalatore personale. Gli inalatori personali sono un’ottima opzione da considerare se si desidera utilizzare i benefici degli oli essenziali senza che l’aroma sia offensivo per nessun altro. È incredibilmente semplice creare il tuo inalatore personale adatto ai viaggi in modo da poter avere sollievo dall’allergia in movimento.

Olio per uso topico

Un olio per uso topico sarebbe utile se sei soggetto a eruzioni cutanee, orticaria, mal di testa o persino congestione e pressione del seno. Per fare un olio topico, mescola semplicemente 1 cucchiaio del tuo olio vettore preferito con 10 gocce di oli essenziali e strofina sulla pelle dove necessario, facendo attenzione ad evitare occhi, naso e bocca. Ricorda, assicurati di tenere a mente le precauzioni di sicurezza per ciascuno degli oli essenziali di cui sopra.

Questo post è stato esaminato dal punto di vista medico dalla dott.ssa Holly Smith, un medico certificato in nefrologia e medicina interna con un background in nutrizione. Scopri di più sul comitato di revisione medica di Hello Glow qui. Come sempre, questo non è un consiglio medico personale e ti consigliamo di parlarne con il tuo medico.

177

37408feaba