I 10 migliori oli essenziali per raffreddore e influenza

I 10 migliori oli essenziali per raffreddore e influenza
37408feaba

Quando la stagione del raffreddore e dell’influenza colpisce, il tuo sistema immunitario passa dal combattere la battaglia occasionale all’essere coinvolto in una guerra totale che può durare tutto l’inverno, a seconda di dove vivi e a quanti germi sei esposto. È qui che gli oli essenziali possono essere un’ottima opzione!

Gli oli essenziali hanno dimostrato di avere proprietà antibatteriche e antimicrobiche. Possono essere particolarmente utili per combattere il raffreddore e l’influenza (e molti altri usi) e ci sono molti modi per applicare le loro proprietà benefiche.

I migliori oli essenziali per raffreddore e influenza

La diffusione è uno dei modi più semplici per utilizzare gli oli essenziali e questo metodo può aiutare a purificare l’aria. È un buon modo per introdurre gli oli quando si ha a che fare con la congestione nei polmoni. La lavagna dà a corri giù su come inalare e diffondere correttamente gli oli essenziali e sull’importanza di utilizzare un olio vettore durante l’inalazione. Molti oli possono anche essere applicati sulla pianta dei piedi o aggiunti a bagnoschiuma, lozioni o creme idratanti.

E se stai solo cercando di non ammalarti o di combattere il naso chiuso, ecco 11 miscele di diffusori per raffreddore e influenza utili per questa stagione.

Gli oli essenziali sono un’utile aggiunta a qualsiasi kit di sopravvivenza invernale, ma l’acquisto di oli singoli può diventare costoso rapidamente. Se puoi acquistarne solo un paio, ti consiglio di scegliere oli che hanno molteplici vantaggi e sono abbastanza versatili da poter essere utilizzati in molte miscele diverse. Se riesci a metterli al lavoro in ricette di bellezza, rimedi contro il raffreddore e l’influenza e miscele di diffusori, sarai in grado di raccogliere i benefici tutto l’anno!

1. Origano

Antivirali, antimicotici e antibatterici, olio essenziale di origano è un battitore pesante. Lo diffondo spesso durante la stagione fredda e influenzale. È uno degli oli essenziali antimicrobici più potenti [source]quindi non c’è da stupirsi che sia usato frequentemente quando si tratta di infezioni e malattie.

Tuttavia, a causa della sua potenza, può facilmente irritare la pelle, quindi dovrebbe sempre essere diluito adeguatamente quando applicato localmente. Secondo Sicurezza dell’olio essenzialedeve essere utilizzato a una concentrazione non superiore all’1% e non è raccomandato per le donne in gravidanza o in allattamento.

Miscela di diffusori antimicrobici

1 goccia olio essenziale di origano
2 gocce olio essenziale di cannella
3 gocce olio essenziale di curcuma
4 gocce olio essenziale di limone

2. Timo

Lo sapevi olio essenziale di timo è uno degli ingredienti originali di Listerine? Questo olio ha una serie di usi grazie alle sue proprietà antisettiche. È una buona idea da considerare per le infezioni delle vie respiratorie superiori.

L’erba è spesso usata nelle formulazioni per la tosse e uno studio ha scoperto che l’olio essenziale di timo combinato con olio di primula e timolo (un componente presente nell’olio di timo) era paragonabile a un espettorante da banco per la tosse derivante da infezioni delle vie respiratorie superiori [source].

Diverse specie di timo contengono diverse percentuali di composti, quindi è sempre una buona idea sapere quale stai prendendo. Una buona regola pratica è quella di attenersi all’utilizzo di non più di una diluizione dell’1% di timo per via topica per evitare irritazioni. Inoltre, diffondere il timo è sempre un ottimo modo per utilizzare le sue proprietà antisettiche!

Miscela del diffusore di supporto immunitario

3 gocce olio essenziale di lavanda
3 gocce olio essenziale di melaleuca
3 gocce olio essenziale di timo

3. Eucalipto

Questo olio antibatterico ha un sacco di usi quotidiani e si trova spesso in gocce per la tosse e unguenti (se hai mai usato VapoRub, ne hai sentito l’odore). Olio essenziale di eucalipto stimola il sistema immunitario [source] e combatte l’infiammazione [source], rendendolo un gioco da ragazzi per la stagione fredda e influenzale. Usalo per creare il tuo rimedio per inalazione di vapore, che è un’ottima opzione da considerare quando si tratta di infezioni del seno.

L’eucalipto è un fantastico olio essenziale da utilizzare per sostenere la tua salute, soprattutto nei mesi invernali. Tuttavia, dovrebbe essere sempre usato con cautela e mai sopra o intorno alla bocca o al naso dei bambini di età inferiore ai 10 anni.

Miscela di diffusori per schiarire il naso

4 gocce olio essenziale di pino
3 gocce olio essenziale di eucalipto
3 gocce olio essenziale di rosmarino

4. Lime

Come sua cugina arancia, olio essenziale di lime ha molti usi. Questo olio essenziale è antisettico, antibatterico, antimicotico e antivirale. È stato usato per alleviare i sintomi di raffreddore e influenza, così come la bronchite [source]. E come altri oli di agrumi, è perfetto da diffondere in una miscela purificatrice dell’aria. Può anche essere aggiunto ai detergenti naturali per la casa ed è ottimo per rimuovere residui di adesivi e gomme dalle superfici.

Ma non è tutto! Il lime è perfetto anche per quei momenti in cui ti senti giù di morale o hai bisogno di aiuto per sentirti energico. Quindi la prossima volta che il tuo sistema immunitario ha preso un colpo e hai bisogno di un risveglio mentale, prendi l’olio essenziale di lime!

Ricorda solo che la calce è fototossica. Se usato localmente, dovrebbe essere molto diluito e l’esposizione alla luce solare dovrebbe essere evitata per diverse ore.

Nessuna miscela di diffusori di stress

1-2 gocce olio essenziale di patchouli
4 gocce olio essenziale di cedro
5 gocce olio essenziale di lime

5. Incenso

Incenso è un olio essenziale incredibilmente popolare spesso usato quando si tratta di malattie respiratorie. È antimicrobico [source]e a molti piace usarlo per tosse, raffreddore e altri problemi respiratori.

Perché contiene molti potenti composti antinfiammatori [source]è stato dimostrato che l’incenso aiuta nelle condizioni guidate dall’infiammazione, come la colite ulcerosa, l’artrite e l’asma [source].

Usalo in questo spray antisettico fai-da-te quando hai a che fare con le ferite. Alcune altre opzioni includono l’utilizzo in miscele di diffusori o anche in una ricetta di burro per il corpo fai-da-te.

Miscela di diffusori per sollievo respiratorio

3 gocce olio essenziale di menta piperita
3 gocce olio essenziale di lavanda
2 gocce olio essenziale di eucalipto
2 gocce olio essenziale di incenso

6. Menta piperita

Olio essenziale di menta piperita ha solo un odore sano, non credi? Viene spesso utilizzato per supportare il sistema digestivo, così come il sistema respiratorio. E puoi persino creare il tuo dentifricio con esso.

Questo olio essenziale è anche antibatterico e antivirale [source], e un annusare l’aroma fresco e croccante può farti sentire più energico, il che è perfetto per quando ti trovi un po’ sotto il tempo. Tuttavia, a causa del suo contenuto di mentolo, la menta piperita non dovrebbe essere usata intorno alla bocca o al naso di neonati o bambini piccoli.

Miscela di diffusori energizzante

5 gocce olio essenziale di limone
5 gocce olio essenziale di menta piperita

7. Issopo

L’olio essenziale di Issopo può aiutare a sostenere il sistema respiratorio ed è stato tradizionalmente usato come sedativo della tosse [source] e ha dimostrato di funzionare come antinfiammatorio delle vie aeree nei topi asmatici [source]. Prova questo se hai la bronchite cronica o hai solo una fastidiosa tosse che non va via.

Ha forti proprietà antisettiche che lo rendono utile per una serie di problemi. Tuttavia, l’issopo non deve essere usato in caso di gravidanza o allattamento e intorno a neonati o bambini piccoli, secondo Olio essenziale sicuroy.

3 gocce olio essenziale di issopo
2 gocce olio essenziale di melaleuca
1 goccia olio essenziale di eucalipto radiata
3 gocce olio essenziale di incenso

8. Limone

Quando la malattia ti fa sentire esausto, olio essenziale di limone (mescolato con un olio vettore) può aiutare a illuminare la tua giornata. Il limone ha proprietà antibatteriche e un profumo fresco, che lo rendono perfetto per purificare l’aria o per l’uso come deodorante per ambienti fai-da-te. È anche particolarmente utile nelle formule di pulizia fai-da-te.

Il limone contiene anche proprietà antiossidanti [source]. Questo è significativo perché lo stress, la malattia e le tossine consentono ai radicali liberi di devastare il nostro corpo. È qui che entrano in gioco gli antiossidanti: aiutano a scavenging e prevenendo i danni dei radicali liberi.

Ricorda solo che il limone è fototossico, quindi se applicato sulla pelle, dovrebbe essere molto diluito e l’esposizione al sole dovrebbe essere evitata per diverse ore.

Miscela di diffusori per la pulizia dell’aria allegra

4 gocce olio essenziale di limone
2 gocce olio essenziale di menta piperita
2 gocce olio essenziale di rosmarino
2 gocce olio essenziale di eucalipto radiata

9. Chiodo di garofano

Oltre ad essere noto per i suoi poteri curativi per il mal di denti, olio essenziale di chiodi di garofano è anche antinfiammatorio, analgesico e antibatterico [source]. Viene spesso mescolato con cannella, eucalipto, limone e rosmarino in una miscela chiamata olio di ladri che viene spesso utilizzata per rafforzare la funzione immunitaria. Alcuni di questi EO hanno dimostrato negli studi di aiutare a combattere i patogeni respiratori quando vaporizzati [source].

Il chiodo di garofano ha proprietà analgesiche riscaldanti [source] ed è spesso usato nelle formulazioni per dolori muscolari o articolari. Tuttavia, può causare irritazione alla pelle se non diluito correttamente e non dovrebbe essere usato in presenza di neonati o bambini piccoli.

Miscela di diffusori per ladri

2 gocce olio essenziale di rosmarino
2 gocce olio essenziale di chiodi di garofano
2 gocce olio essenziale di eucalipto
2 gocce olio essenziale di cannella
2 gocce olio essenziale di limone

10. Zenzero

Se la nausea è ciò che ti sta abbattendo (che dannata influenza!), potresti cedere olio essenziale di zenzero un tentativo. È un’opzione fantastica da considerare a causa delle sue numerose attività biologiche benefiche [source].

Come il chiodo di garofano, lo zenzero è un olio riscaldante che può essere utile per una serie di sintomi. È stato usato per alleviare i sintomi del raffreddore e il mal di testa e ha potenti proprietà antivirali. Gli studi hanno dimostrato che può impedire a un comune virus respiratorio di attaccarsi alle cellule ospiti [source].

Sarebbe fantastico da usare in una miscela di diffusori per integrare le tue medicine normali se stai lottando con problemi digestivi o respiratori, o se vuoi semplicemente aiutare a purificare l’aria interna. Come con tutti gli oli essenziali, lo zenzero dovrebbe essere usato in diluizioni appropriate e con cautela nei bambini piccoli.

Miscela di cannella e spezie per congestione

3 gocce olio essenziale di zenzero
3 gocce bocciolo di garofano essenziale
2 gocce olio essenziale di pepe nero
1 goccia olio essenziale di corteccia di cannella

Quali oli essenziali usi per il raffreddore e l’influenza?

Questo post è stato esaminato dal punto di vista medico dalla dott.ssa Holly Smith, un medico certificato in nefrologia e medicina interna con un background in nutrizione. Scopri di più sui revisori medici di Hello Glow qui. Come sempre, questo non è un consiglio medico personale e ti consigliamo di parlarne con il tuo medico.

452

37408feaba