Hai la pelle secca? Queste barrette di zucchero fai-da-te sono proprio ciò di cui hai bisogno!

Hai la pelle secca?  Queste barrette di zucchero fai-da-te sono proprio ciò di cui hai bisogno!
37408feaba

Sai cosa amiamo di più di uno scrub lenitivo per la pelle da queste parti? Questa è una domanda trabocchetto. Niente! Dal momento che la mia pelle non è mai secca e screpolata, stamattina ho trascinato i miei panini in cucina e ho preparato alcune barrette di zucchero per tenermi fino alla primavera.

Se devo essere onesto, posso essere piuttosto pigro quando si tratta di creare il mio bagno e prodotti per il corpo. Preferisco sempre le cose che fanno il doppio lavoro, motivo per cui amo fare le barre di pulizia al contrario del tuo normale scrub allo zucchero.

E il fatto che li usi sotto la doccia è un vantaggio totale. Azzerare le scaglie, condizionare le zone ruvide e reintegrare l’umidità, tutto senza seccature o disordine? Sì grazie.

Barrette di zucchero fai-da-te

LUSH, spesso considerato il gold standard nei prodotti per il bagno, potrebbe essere stato il primo a iniziare a vendere le barre di lavaggio per doccia, ma ciò non significa che non puoi fare di meglio. Questi scrub solidi sono pieni zeppi di burri nutrienti, oli essenziali e zucchero per idratare ed esfoliare allo stesso tempo.

Seriamente, prendine uno sotto la doccia ed emergi con una pelle morbida e setosa! Ma mentre i loro bar vendono per 8 dollari a colpo, ne ho fatti sei per soli $ 20 in forniture e un’ora di olio di gomito.

Potrebbero sembrare complicati, ma queste barre di lavaggio sono in realtà abbastanza facili da montare. Tutto ciò di cui hai bisogno è una vecchia ciotola e alcuni ingredienti super lenitivi come burro di karité, burro di cacao, olio di cocco e zucchero di canna.

Di tutti gli oli che utilizziamo, l’olio di cocco è il più benefico per la pelle poiché è stato dimostrato che migliora la barriera cutanea, uccide i batteri, riduce l’infiammazione, migliora la guarigione delle ferite e rallenta gli effetti dell’invecchiamento. Ma il burro di karitè e il burro di cacao non sono troppo indietro, grazie ai loro benefici lenitivi e antiossidanti [source].

Nel frattempo, lo zucchero di canna rimuove delicatamente la pelle secca senza causare ulteriore irritazione, che consente quindi agli oli di affondare ulteriormente nella pelle.

Ma non devi seguire questa ricetta alla lettera. Se hai una delle seguenti cose, sentiti libero di aggiungerla alle tue barrette o sperimentare finché non trovi una ricetta che funzioni meglio per te:

Oli essenzialicome lavanda, camomilla, incenso o geranio rosa, sono perfetti per lenire le infiammazioni (questo è il mio marchio di budget preferito se non vuoi rompere la banca)

Olio d’oliva è antinfiammatorio e favorisce la guarigione.

Olio di semi di girasole può aiutare a riparare la barriera cutanea.

Vitamina E è un potente antiossidante.

Tieni presente che l’aggiunta di oli liquidi alle barre di lavaggio le renderà un po’ più morbide. Attacca solo 1-2 cucchiai e non dovrebbe influire troppo sulla consistenza.

Per fare queste barrette, dovrai fare le strisce di zucchero separatamente e poi tornare più tardi per riempirle con il restante composto di burro.

Ho versato il mio zucchero di canna in degli stampini di silicone e ho lasciato raffreddare fino a quando non si solidifica. Poi li ho tirati fuori e li ho tagliati a striscioline. Ho rimesso le strisce nello stampo, lasciando dello spazio tra una e l’altra, e le ho ricoperte nella stessa miscela di burro, questa volta senza zucchero.

Dopo aver fatto raffreddare in frigorifero per un’ora o due, erano completamente solide e pronte per la doccia.

Come usare le barrette di zucchero

Poiché i burri possono ammorbidirsi rapidamente in acqua calda, non uso le mie barre di scrub per esfoliare direttamente. Invece, applico generosamente lo scrub sulla pelle bagnata e poi metto da parte la barretta, usando le mani per esfoliare e idratare contemporaneamente.

Puoi far durare più a lungo i tuoi scrub se non li lasci indugiare sotto l’acqua corrente. E se metti via la barra in modo che possa asciugarsi tra una doccia e l’altra, dovresti essere in grado di ottenere 9 o 10 utilizzi da ciascuna.

Quando hai finito, risciacqua rapidamente lo scrub allo zucchero e asciuga la pelle tamponando. Gli oli affonderanno nella tua pelle, quindi non dovrai applicare una lozione extra in seguito. Basta strofinare il burro in eccesso sulla pelle e lasciarlo assorbire completamente prima di vestirsi.

Oh, e l’ho imparato a mie spese, gli oli possono ricoprire il pavimento della doccia, rendendolo molto scivoloso (un altro motivo per non lasciare le barre di lavaggio nell’acqua calda corrente). Usare le barre di lavaggio con parsimonia e non lasciarle sciogliere sotto la doccia aiuterà a ridurre il fattore di scivolamento. Ma anche così, stai attento!

Domande frequenti su Sugar Scrub Bar

Quanto dureranno fuori dal frigorifero?

Dovrebbero durare per almeno 6 mesi, ma dovrai tenere d’occhio la consistenza. Poiché sono fatti di burri naturali, potrebbero ammorbidirsi in estate se lasciati in un bagno caldo o lasciati riposare al sole.

Puoi sempre provare ad aggiungere più cera d’api per renderli più sodi, ma questo li renderà anche un po’ più difficili da usare poiché non si scioglieranno facilmente.

Questi dovrebbero schiumare? Posso farli con il sapone?

No, questi non sono fatti per insaponarsi come delle barrette di zucchero. Questo è puramente per rimuovere la pelle secca e reintegrare l’umidità.

A meno che non venga utilizzato un sapone in polvere, come SLS, non sono sicuro di come fare le barre di lavaggio che si insaponano.

Le barre di zucchero possono ammuffire o andare a male?

Se lasciate sotto la doccia bagnata, queste barre di zucchero possono iniziare a modellarsi. Ma a quel punto, saranno anche un pasticcio brodoso. È meglio conservarli in un luogo asciutto quando non vengono utilizzati.

Gli oli ostruiranno il mio scarico?

Non se usi queste barre un po’ alla volta. Passandoli sulla pelle umida e usando le mani per eseguire l’esfoliazione, non stai davvero usando così tanto olio per cominciare. Il poco che finisce nello scarico non dovrebbe causare problemi.

Devo usare lo zucchero di canna?

No! Puoi invece usare zucchero semolato, zucchero bianco vecchio, fondi di caffè o anche mandorle tritate.

Posso usare le barre esfolianti allo zucchero sul viso?

Sì, purché utilizzi un esfoliante delicato (consiglio zucchero semolato o zucchero di canna).

Barrette Scrub allo zucchero

Se ami gli “scrubees corpo” Lush, adorerai queste barre esfolianti allo zucchero fai-da-te, realizzate con una miscela di oli nutrienti e zucchero di canna esfoliante.

Tempo attivo25 min

Tempo di raffreddamento3 ore

Tempo totale3 ore 25 min

Corso: Bagno e Corpo

Cucina: fai da te

Parola chiave: scrub corpo, regali di festa

Resa: 6 bar

Autore: Stephanie Pollard

Costo: $ 15

Materiali

Per le Strisce di Zucchero di Canna

Per le strisce di burro di karitè

Istruzioni

Prepara le strisce di zucchero di canna

Prepara le strisce di burro di karitè

Appunti

Dopo circa 6 utilizzi, potresti avere difficoltà a tenere insieme gli strati della barra. A quel punto, uso solo le mani per comprimerlo a forma di palla. Non sarà così bello, ma dovrebbe tenere insieme abbastanza bene da permetterti di utilizzarlo in molti altri usi. Queste barre dovrebbero durare per sempre se conservate correttamente. Conservo i miei in frigorifero e li tiro fuori uno per uno quando sono pronto per usarne uno. Ho tenuto i pezzi di ricambio in frigorifero per un massimo di un anno senza problemi, assicurati di non lasciarli riposare nell’acqua stagnante sotto la doccia. E non tenerli sotto l’acqua calda corrente per troppo tempo o si sfaldano. Gli oli sciolti possono lasciare un rivestimento scivoloso sul pavimento della doccia, quindi fai attenzione quando esci!

Questo post è stato esaminato dal punto di vista medico dalla dott.ssa Rina Mary Allawh, MD, un dermatologo che esegue dermatologia medica per adulti e pediatrica, trattamento del cancro della pelle e dermatologia estetica. Scopri di più sui revisori medici di Hello Glow qui. Come sempre, questo non è un consiglio medico personale e ti consigliamo di parlarne con il tuo medico.

321

37408feaba