Fai un massaggio a portata di mano con le candele da massaggio fai-da-te

Have a Massage At Your Fingertips With DIY Massage Candles
37408feaba

Per il prezzo di un massaggio alla spa, potresti invece investire in alcuni oli essenziali di alta qualità. Sarai quindi pronta per noi questa ricetta per realizzare candele da massaggio fai-da-te tranquille, rilassanti e profumate da avere a portata di mano ogni volta che desideri un massaggio rilassante.

Una combinazione di cera di soia e altri oli lenitivi per la pelle, le candele da massaggio si sciolgono facilmente e la cera è abbastanza fresca da poter essere versata direttamente sulla pelle per un trattamento lenitivo simile a una spa.

Benefici di un massaggio con le candele

A differenza di altri massaggi, l’uso di una candela incorpora il calore nel processo di massaggio. Questo aiuta a:

  • lenire i muscoli
  • rilassare il sistema nervoso
  • allentare la tensione e dolore
  • libera i benefici dell’aromaterapia dei tuoi oli essenziali

E mentre potresti pensare che la cera delle candele sia troppo calda per essere applicata direttamente sulla pelle, la cera di soia si scioglie a una temperatura inferiore rispetto ad altre, quindi non diventa mai abbastanza calda da causare seri danni.

Con la cera di soia, puoi lasciarla raffreddare fino a quando non raggiunge una temperatura confortevole (questo di solito richiede solo un paio di minuti). E poi applicalo sulla pelle proprio come faresti con una lozione, per trattenere l’idratazione e nutrire la pelle secca.

Come realizzare candele da massaggio fai-da-te

Il processo di realizzazione delle candele da massaggio è simile a quello di altri tipi di candele fatte in casa. Assicurati solo di scegliere oli essenziali sicuri per la pelle e, se sei sensibile al calore, lascia che la cera si raffreddi prima dell’applicazione.

Ecco come abbiamo realizzato il nostro:

Forniture necessarie

Passo 1

Misura 1-2 tazze di scaglie di cera di soia e sciogli in un bicchiere adatto al microonde. La mia cera ha impiegato circa 90 secondi per sciogliersi completamente, ma il tempo potrebbe variare.

Passo 2

Mentre la cera si scioglie, metti lo stoppino nel barattolo della candela. Assicurati che lo stoppino sia dritto e che la linguetta sia premuta verso il basso. Aiuta a tenerlo in posizione posizionando dei bastoncini di ghiacciolo su ciascun lato dello stoppino.

Passaggio 3

Lascia raffreddare leggermente la cera prima di aggiungere l’olio di jojoba, la vitamina E e gli oli essenziali. Mescolare bene.

Nota: puoi divertirti con questo! Personalizza le tue candele da massaggio fai-da-te aggiungendo le tue combinazioni preferite di oli essenziali. Adoro usare oli legnosi come il legno di cedro come base e aggiungere alcune gocce di un olio di agrumi, come la clementina, solo per mantenere le cose interessanti. Circa 30 gocce suddivise tra le tue fragranze preferite ti regaleranno una candela davvero piacevole e non troppo forte.

Per le candele calmanti:

Utilizzare oli come ylang ylang, camomilla, lavanda, salvia sclarea, legno di cedro.

Per candele antistress:

Utilizzare oli come incenso, rosa, Noce moscata, Mandorla dolcee camomilla.

Passaggio 4

Versa con cura il composto nel barattolo e lascialo riposare per un’ora o due. (Se lo stoppino si muove mentre stai versando la cera, ricentralo semplicemente prima che la cera si indurisca.) Quando è freddo, taglia lo stoppino.

Come usare le candele

Accendi la candela da massaggio e lasciala bruciare per 15-20 minuti, facendo formare una piccola pozza di cera attorno allo stoppino. Spegnete la fiamma e lasciate raffreddare per alcuni minuti.

Quindi versa con cura la cera nella tua mano o immergi la punta delle dita nella cera. Massaggia la pelle, come al solito, lavorando la cera sulla pelle come faresti con un olio da massaggio o una lozione.

Domande frequenti sulle candele da massaggio

Posso usare un tipo diverso di cera o olio invece della cera di soia?

La cera di soia è stata scelta appositamente perché ha un punto di fusione relativamente basso, il che significa che non ti brucerà se usata correttamente. Si comporta anche più come un olio che come una cera quando viene utilizzato sulla pelle.

La cera di paraffina ha anche un punto di fusione piuttosto basso, motivo per cui viene spesso utilizzata nei trattamenti termali (ma a molte persone del benessere non piace la paraffina perché può rilasciare fumi tossici quando viene bruciata).

Se vuoi sperimentare con altre cere, dipende da te. Ma starei lontano dall’usare cera d’api o olio di cocco puro perché entrambi possono diventare abbastanza caldi da causare gravi ustioni.

Posso usare la colonia al posto degli oli essenziali?

Non lo consiglierei perché combinare l’acqua di colonia con la cera e poi esporlo a una fiamma libera potrebbe alterare la composizione chimica o rilasciare nell’aria vapori pericolosi. È meglio attenersi agli oli essenziali completamente naturali.

Cos’altro posso aggiungere per far sembrare le mie candele più simili a una lozione?

Puoi aggiungere un cucchiaio di burro di cacao, burro di karité o persino olio di cocco per dare alle tue candele una consistenza più simile a una lozione. Assicurati solo di usare quegli ingredienti con moderazione, o corri il rischio di degradare la consistenza della tua candela e influenzare il punto di fusione.

Le candele da massaggio fanno male?

No, non dovrebbero! Lascia sempre che la cera si raffreddi leggermente e assicurati di testare la temperatura sul polso o sulla parte interna del braccio prima di applicarla su una zona di pelle più ampia.

Devo lavare via la cera della candela da massaggio quando ho finito?

È una scelta personale. Gli oli sono ricchi di vitamine e umettanti lenitivi per la pelle, che lasceranno la pelle morbida e idratata se lasciati in posa. Ma se il pensiero di essere spalmato di olio ti fa sentire disgustoso, allora sì, vai avanti e concediti un rapido risciacquo.

Vuoi saltare le candele ma mantenere il massaggio?

Prova a creare il tuo olio da massaggio con queste 6 miscele di oli essenziali.

Stampa

Candele da massaggio vegane fai da te

Queste candele da massaggio fai-da-te tranquille, rilassanti e profumate a base di cera di soia ti permetteranno di avere un massaggio a portata di mano ogni volta che vuoi.

Tempo di preparazione10 min

Tempo di raffreddamento3 ore

Tempo totale3 ore 10 min

Corso: Bagno e Corpo

Cucina: Benessere

Parola chiave: candele, vegan

Resa: 1 candela

Autore: Ciao Glow

Costo: $ 5

Appunti

Per le candele calmanti:
Usa oli come ylang ylang, camomilla, lavanda, salvia e legno di cedro.
Per candele antistress:
Usa oli come anice, rosa otto, noce moscata, mandorle dolci, lavanda, maggiorana e camomilla. Accendi la candela e lasciala bruciare per 15-20 minuti, facendo formare una piccola pozza di cera attorno allo stoppino. Spegnete la fiamma e lasciate raffreddare per alcuni minuti. Testare la temperatura sul polso o sulla parte interna del braccio, quindi versare con cura la cera nella mano e massaggiare sulla pelle.

Questo articolo è stato esaminato dal punto di vista medico dalla dott.ssa Gina Jansheski, un medico autorizzato e certificato dal consiglio che esercita da più di 20 anni. Scopri di più sui revisori medici di Hello Glow qui. Come sempre, questo non è un consiglio medico personale e ti consigliamo di parlarne con il tuo medico.

Foto di Stephanie Pollard

214

37408feaba