Dizionario e definizioni degli ingredienti del prodotto

Dizionario e definizioni degli ingredienti del prodotto
37408feaba

Credito immagine @ Camilla Akrans per Vogue Cina

Quante volte hai letto che una crema idratante è ricca di acido ialuronico o che un nuovo prodotto è privo di parabeni? Decine, giusto? Ma sai davvero cosa significano questi termini? Per aiutarti a familiarizzare con i prodotti che stai utilizzando, ho pensato di iniziare un glossario per la cura della pelle, completando alcuni di questi termini chiave per aiutarti a capire meglio cosa stai acquistando.

Glossario per la cura della pelle: termini chiave

Acido

La parola acido è qualcosa che ricorre molto nella cura della pelle e, anche se una volta avevamo paura della parola, ora siamo abituati a sentirne parlare! Spesso derivati ​​dalla frutta, gli acidi sono estremamente utili per esfoliare e illuminare la pelle. Sono l’alternativa agli scrub (e probabilmente più efficaci) e agiscono rimuovendo le cellule morte della pelle e aumentando il turnover cellulare. Prova gli AHA come l’acido glicolico o lattico, i BHA come il salicilico o i PHA come il poliidrossi. I dettagli sugli acidi specifici appariranno più avanti nel glossario della cura della pelle!

Vitamina C

La vitamina C va oltre un bicchiere di succo per combattere il raffreddore, ha anche benefici anti-età, fungendo da booster di collagene per aiutare la pelle a sembrare più carnosa e luminosa. Inoltre, aiuta anche a combattere i danni dei radicali liberi causati dall’inquinamento e riduce l’infiammazione e il rossore. Le versioni per la cura della pelle della vitamina C sono disponibili in diverse forme tra cui acido L-ascorbico, sodio ascorbilfosfato e ascorbato di retinile.

Credito immagine @ Camilla Akrans per Vogue Cina

Bakuchiol

Il bakuchiol è un ingrediente naturale per la cura della pelle derivato dai semi e dalle foglie della pianta di babchi (pianta di psoralea corylifolia) dell’Asia orientale. È spesso indicato come l’alternativa naturale e delicata al retinolo. Ha proprietà antiossidanti, antibatteriche e antinfiammatorie ed è stato clinicamente dimostrato che stimola la produzione di collagene, riduce al minimo la comparsa delle rughe e migliora le condizioni della pelle.

Alcool

L’alcol è spesso dipinto come ingrediente negativo, grazie alle sue proprietà essiccanti, ma in realtà ci sono forme buone e cattive. Quelli buoni hanno pesi molecolari elevati, quelli cattivi bassi. Questi cattivi a cui prestare attenzione sono etanolo, alcol denaturato, metanolo e alcol benzilico, che possono causare secchezza e danni spesso associati all’alcol nella cura della pelle.

Silicone

Questo ingrediente comune per la cura della pelle e dei capelli ha una cattiva reputazione, potenzialmente perché non sono derivati ​​​​naturalmente. La sostanza è composta da silice e dona ai prodotti una sensazione scivolosa e setosa che può dare alla pelle una consistenza più liscia. Non è irritante e utile nella guarigione delle cicatrici. Puoi leggi di più sui siliconi qui.

Caffeina

Sai se dal fornirti quel caffè mattutino che ami, ma la caffeina è spesso nella lista degli ingredienti per creme anticellulite e creme per gli occhi. Come mai? Perché restringe i vasi sanguigni per ridurre arrossamenti e gonfiori.

Credito immagine @ Camilla Akrans per Vogue Cina

Fragranza

I composti, naturali o artificiali, utilizzati per profumare i prodotti. Sebbene le miscele di fragranze non debbano essere rivelate sulle etichette (sono spesso considerate segreti commerciali nei profumi e nei prodotti per il corpo!), quando sono incluse nei prodotti per la cura della pelle, le fragranze sono la principale causa di reazioni allergiche, motivo per cui i prodotti “sensibili” di solito sono privi di profumo.

Microdermoabrasione

Uno dei trattamenti esfolianti più popolari, la microdermoabrasione prevede che la parte superiore della pelle morta venga rimossa con una bacchetta che spruzza e poi rimuove con un vuoto i cristalli di ossido di alluminio superfini. I trattamenti più moderni utilizzano una punta di diamante vibrante al posto dei cristalli. Questo trattamento dovrebbe essere eseguito da un dermatologo.

Omega 3

Quando si tratta di integratori per la cura della pelle, Omega-3 è l’ingrediente da conoscere. Presenti naturalmente nell’aringa, nello sgombro, nel salmone, nelle noci, nei semi di lino e nell’olio d’oliva, gli acidi grassi Omega-3 mantengono la funzione delle membrane cellulari, consentendo loro di assorbire i nutrienti, trattenere l’acqua e smaltire i rifiuti. In termini di pelle, questo rende la pelle più liscia e idratata. Molti nutrizionisti consigliano un integratore di Omega-3 anche se si segue una dieta ricca di frutti di mare e noci.

Retinolo

Il retinolo (vitamina A), in termini di cura della pelle, è praticamente l’ingrediente antietà più potente sul mercato. “Il retinolo è un derivato della vitamina A e un comprovato ingrediente per la cura della pelle che sfida l’età. Aiuta ad accelerare il ricambio cellulare e, a sua volta, rivela una pelle dall’aspetto più giovane”, afferma Francesco Clark, fondatore di Clark’s Botanicals. I prodotti per la cura della pelle al retinolo sono tra i più efficaci per combattere l’invecchiamento precoce e l’acne. Puoi leggere la mia guida completa alla cura della pelle con retinolo qui.

Credito immagine @ Camilla Akrans per Vogue Cina

Antiossidante

Uno degli ingredienti più popolari in assoluto nei prodotti per la cura della pelle, un antiossidante è qualsiasi ingrediente che riduce i danni dei radicali liberi alla pelle. Fattori come l’inquinamento, l’esposizione ai raggi UV e l’esposizione chimica causano tutti la formazione di radicali liberi nella pelle. Questo può dare il via a una reazione a catena che danneggia e alla fine uccide le cellule, causando l’invecchiamento e danni alla pelle. Gli antiossidanti neutralizzano i radicali liberi e bloccano i danni, così puoi capire perché sono così popolari! Gli antiossidanti comuni includono le vitamine C ed E.

Botox

Sai che è uno dei modi più comuni per mettere in pausa le rughe, ma che cos’è? Botox è il nome dato alla tossina botulinica iniettata nella pelle per colpire le rughe del viso attraverso la paralisi dei muscoli facciali. Congelando particolari muscoli, come quelli che causano le rughe, le rughe appaiono ammorbidite o addirittura eliminate.

Collagene

Uno dei più grandi malintesi nella cura della pelle è che il collagene sia un ingrediente di qualche tipo. In realtà, il collagene è una proteina che costituisce circa l’80% della pelle ed è ciò che rende la pelle liscia e soda. Poiché si rompe nel tempo, gli effetti dell’invecchiamento mostrano che alcuni ingredienti per la cura della pelle come il retinolo e i peptidi (ci arriveremo!) possono aiutare a stimolare la produzione di collagene, migliorando così il tono e la consistenza della pelle.

Glicerina

Vedrai questo ingrediente idratante nella maggior parte delle creme idratanti e in innumerevoli altri prodotti per la cura della pelle. La glicerina è un “umettante”, il che significa che riduce la perdita di umidità estraendo l’umidità dall’atmosfera per idratare la pelle. Intelligente, vero? Non è costoso, quindi è una scelta comune in molte creme.

Acido ialuronico

Un altro eroe idratante di cui sentirai parlare molto quando si tratta di prodotti per la cura della pelle di lusso. Questo acido si trova naturalmente nella pelle e può contenere 1.000 volte il suo peso in acqua, quindi aumenta i livelli di idratazione e previene la disidratazione.

Resta sintonizzato per ulteriori termini del glossario e fammi sapere social media se c’è qualcosa in particolare che vorresti che coprissi!

LEGGI SUCCESSIVO: Capire SPF | Bellezza organica e naturale

© Wendy Rowe. Tutti i diritti riservati.

37408feaba