Come sbiancare le unghie con 9 metodi di sbiancamento delle unghie fai-da-te

Come sbiancare le unghie con 9 metodi di sbiancamento delle unghie fai-da-te
37408feaba

Crescendo pensavo che mia madre avesse unghie del calibro di un modello a mano. So che sembra strano fare una fan sulle unghie di tua madre, ma sul serio, aveva unghie naturalmente lunghe con punte bianche e cuticole perfettamente levigate. Sembravano sempre ben curati, anche se non toccava una lima per unghie da mesi.

Me? Sono stato benedetto con unghie giallastre che si macchiano facilmente e di solito si rompono prima che ottengano quel look gloriosamente bianco a punta francese. E le mie unghie dei piedi sono anche peggio.

Ne vinci un po’, ne perdi un po’, suppongo. Quindi cerco sempre su Google cose come “come sbiancare le unghie” e sfrutto al meglio la manicure fatta in casa per mantenere le cose lisce, lucide e in perfetta forma.

10 modi per sbiancare le unghie a casa

Le unghie sono abbastanza porose, quindi non sorprende che possano ingiallire se esposte a smalto, sporco e usura quotidiana. E le tue unghie dei piedi, comprensibilmente, subiscono il peso maggiore dell’abuso poiché sono spesso intrappolate all’interno di scarpe e calze per lunghi periodi di tempo. Per mantenere le punte chiare e luminose, è necessario sbiancare l’area sotto l’unghia mentre si eliminano delicatamente le macchie sulla superficie dell’unghia.

Lo sbiancamento delle unghie delle mani e dei piedi è un’arte, non una scienza. Ci sono molti modi per sbiancare le unghie a casa, ma il modo più semplice è sperimentare con alcuni ingredienti dalla dispensa della cucina. Ecco alcuni dei miei modi preferiti per sbiancare le unghie senza i prodotti chimici aggressivi.

1. Elimina le macchie

A volte la macchia è semplicemente superficiale e non richiede un’immersione profonda per rimediare. Se vedi macchie evidenti rispetto all’ingiallimento generale, prova a lucidare delicatamente le unghie prima di passare a un agente schiarente più profondo.

Usando il lato fine di a blocco di lucidatura, tienilo parallelo all’unghia e lavora con un rapido motivo a X sulle unghie, esercitando una leggera pressione. Poiché le unghie possono indebolirsi abbastanza rapidamente, punta a circa 6 passate per unghia e non di più. E non essere troppo aggressivo con i colpi.

2. Immergere nel perossido di idrogeno

Il perossido di idrogeno è un agente schiarente naturale che, se usato con attenzione, può sbiancare delicatamente le unghie senza danneggiare gli strati sottostanti o causare la caduta delle unghie.

Basta riempire una piccola ciotola con una parte di acqua e una parte perossido di idrogeno. Metti le dita delle mani o dei piedi nella ciotola in modo che le unghie siano completamente coperte e lascia in ammollo per 15 minuti. Sciacquare bene. Ripeti ogni giorno fino a quando le unghie non sono più bianche e le macchie sono scomparse.

Se lo usi per più di 3-4 giorni, usa l’olio di mandorle dolci o di cocco per sigillare l’umidità e impedire che le cuticole si secchino.

3. Prova l’olio dell’albero del tè

Gli oli essenziali sono molto nutrienti per le unghie e sono anche il mio trucco preferito per sbiancare le unghie dei piedi senza problemi a casa. Alcuni hanno anche il vantaggio aggiuntivo di proprietà antimicotiche e antibatteriche.

Metti una o due gocce di olio dell’albero del tè sul letto ungueale e lascia che affondi. Risciacqua dopo 5-10 minuti se hai la pelle sensibile, oppure lascia in posa tutto il giorno e riapplica se necessario fino a quando le unghie non sono sufficientemente schiarite. Continua a fare domanda per diverse settimane per vedere risultati sorprendenti.

Se non hai l’olio dell’albero del tè, puoi anche provare a usare oli essenziali di agrumi, come Limone o Uvache hanno anche proprietà schiarenti.

4. Applicare le fragole

Sono anni che usiamo le fragole per sbiancare i nostri denti, ma si scopre che possono anche sbiancare le unghie!

Taglia a metà una fragola fresca e strofinala generosamente contro la superficie di ogni unghia. Lasciate riposare per 5-10 minuti poi risciacquate bene sotto l’acqua tiepida.

Se non vedi i risultati velocemente come vorresti, schiaccia 4 fragole in una ciotolina e aggiungi 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio. Applicare uno strato sottile sulle unghie e lasciare in posa per 10 minuti. Risciacquare abbondantemente.

5. Usa un dentifricio sbiancante

Dentifricio sbiancante non è riservato solo ai denti. Si scopre che può anche schiarire le unghie.

Strofina una piccola quantità di dentifricio sulle unghie e lascia riposare per 10 minuti. Una volta scaduto il tempo, prendi uno spazzolino a setole morbide (un vecchio spazzolino da denti è ottimo per questo!) e strofina delicatamente le unghie sotto l’acqua tiepida. Ripetere per alcuni giorni, se necessario, per eliminare le macchie ostinate.

6. Assorbire le macchie con carbone attivo + argilla bentonitica

Tutti e due carbone attivo e argilla bentonitica può assorbire tossine e macchie, che possono far apparire le unghie più chiare.

Per usarlo, unisci 1-2 cucchiaini di carbone attivo o argilla bentonitica (puoi sempre mescolarli insieme, ma potrebbe essere eccessivo) con acqua quanto basta per fare una pasta sciolta. Applicare sulle unghie e lasciare in posa per diversi minuti. Massaggiare delicatamente sulle unghie prima di risciacquare.

Se usi carbone attivo, fai attenzione quando lo versi in una ciotola: tende ad andare ovunque! Anche se non macchia, può essere piuttosto disordinato.

7. Strofinare con succo di limone e bicarbonato di sodio

Il succo di limone e il bicarbonato di sodio sono l’ultimo pugno 1-2 per le unghie gialle: il succo di limone solleva le macchie fissate mentre il bicarbonato di sodio rimuove lo scolorimento topico.

Mescola 1 cucchiaio di succo di limone con 2 cucchiai di bicarbonato di sodio (aggiungi altro succo di limone, se ti piace una pasta più liscia). Applicare sulla parte superiore delle unghie e appena sotto la punta di ogni unghia. Lascia riposare la miscela per alcuni minuti, quindi massaggia delicatamente sulle unghie prima di risciacquare con acqua tiepida.

Solo un avvertimento: il succo di limone brucerà, quindi stai lontano da tagli, lacrime e unghie, se puoi.

8. Fai un bagno di dentiera

Sembra strano, ma l’ammollo della dentiera è super efficace nello sbiancare lo scolorimento ostinato delle unghie (e sembra proprio che sia uno dei miei metodi di schiaritura preferiti). Prendi un po’ di sbiancante compresse ammollo per protesi e metterne uno in una ciotolina di acqua tiepida.

Quando sarà un po’ frizzante, metti i polpastrelli nell’acqua e lasciali in ammollo. Rilassati per 10-15 minuti, quindi risciacqua.

Ripeti una volta al giorno fino a quando le unghie non si saranno schiarite e le macchie non saranno sbiadite. Assicurati di continuare con un olio per cuticole nutriente per bloccare l’umidità e prevenire il peeling.

9. L’aceto si impregna

Lo scolorimento giallo delle unghie può essere un segno di un’infezione fungina dell’unghia. L’aceto ha proprietà antimicotiche e antibatteriche ed è stato dimostrato che aiuta nel trattamento del piede d’atleta e del fungo delle unghie. Puoi usare qualsiasi tipo di aceto ma aceto di mele crudo ha proprietà probiotiche, che possono aiutare a combattere i batteri con un pugno in due.

Le indicazioni sono semplici: unire 1 tazza d’acqua e 4-5 cucchiai di sidro di mele o aceto bianco in una piccola bacinella. Immergi i piedi per 10 minuti, quindi asciugali delicatamente. Ripetere ogni giorno per ottenere i migliori risultati.

10. Prevenire le macchie con una mano di fondo

La prevenzione a volte è la migliore medicina. Una volta che hai sbiancato con successo le unghie, vai avanti e applica e generoso mano di fondo per sigillare le unghie e prevenire un ulteriore ingiallimento. Non solo manterrà le unghie bianche più a lungo, ma rafforzerà anche le unghie in modo che crescano a lungo senza scheggiature, rotture o sbucciature.

Domande frequenti sullo sbiancamento delle unghie

Come posso sbiancare le unghie molto velocemente?

Per i risultati più rapidi, consiglio di utilizzare un dentifricio sbiancante. Poiché contiene sia agenti schiarenti che abrasivi, può schiarire le unghie in soli 10 minuti. Fai solo attenzione a non tardare o può indebolire le unghie e seccare le cuticole.

La candeggina sbianca le mie unghie?

La candeggina è piuttosto tossica (per non dire caustica!) e non dovrebbe essere usata nei trattamenti di bellezza fatti in casa. Prova invece il perossido di idrogeno, che ha proprietà schiarenti naturali.

Posso ancora sbiancare le unghie se sono deboli e fragili?

Anche i trattamenti sbiancanti fatti in casa possono seccare le unghie, peggiorando la fragilità. Quindi, è meglio nutrire e rafforzare le unghie prima di schiarirle. Uso burro per cuticole per reintegrare l’umidità.

E prova a riparare le unghie dall’interno verso l’esterno con l’aiuto di a capelli, pelle e unghie vitamina. Dopo alcune settimane, vai avanti e prova un paio di trattamenti schiarenti delicati sulle unghie, tieni d’occhio i segni di spaccatura o indebolimento.

Questo post è stato esaminato dal punto di vista medico dalla dott.ssa Rina Mary Allawh, MD, un dermatologo che esegue dermatologia medica per adulti e pediatrica, trattamento del cancro della pelle e dermatologia estetica. Scopri di più sui revisori medici di Hello Glow qui. Come sempre, questo non è un consiglio medico personale e ti consigliamo di parlarne con il tuo medico.

251

37408feaba