Come realizzare candele fai-da-te in una pentola a cottura lenta

Come realizzare candele fai-da-te in una pentola a cottura lenta
37408feaba

Se me lo chiedi, le candele sono uno dei piccoli lussi della vita. Niente rende una casa calda e invitante come il tenue bagliore della luce delle candele combinato con un profumo fresco e rilassante.

Soprattutto durante le vacanze, possono davvero creare un’atmosfera festosa se spruzzati in tutta la casa. Queste candele per crockpot fai-da-te eliminano le congetture e il disordine nel creare le tue candele.

Non devi più preoccuparti di usare una doppia caldaia (e di dare fuoco alla tua casa) o di ottenere cera sciolta ovunque. Metti semplicemente alcuni barattoli pieni di cera nella base della tua pentola a cottura lenta (c’è qualcosa che la pentola a cottura lenta non può fare? Puoi persino usarla per fare oli essenziali!), accenderla e tornare tra un paio d’ore per pasticciare -candele gratis.

Come realizzare candele fai-da-te nella pentola a cottura lenta

Sono sicuro che ormai abbiamo tutti abbastanza familiarità con i problemi di salute che derivano dalle candele commerciali, vero? Queste candele a cottura lenta sono altrettanto belle ma sono anche candele non tossiche, il che significa che non devi preoccuparti di ingredienti cattivi.

Sono realizzati con cera di soia atossica e stoppini in cotone al 100%, quindi non devi preoccuparti di creare fumi tossici quando li bruci. E per un profumo fresco e sottile, usa oli essenziali come cedro, menta piperita e lavanda per riempire la tua casa di allegria vacanziera.

Dato che stai usando oli essenziali invece di fragranze artificiali, devi misurare con una mano piuttosto pesante per ottenere un profumo evidente. Di recente ho iniziato a misurare i miei oli con il cucchiaino invece del numero di gocce.

Una volta che la cera si sarà raffreddata, rimarrai stupito da quanto sia davvero sottile il profumo, quindi non aver paura di aggiungere più oli di quelli che pensi di aver bisogno. Se stai misurando l’olio essenziale in gocce, inizia con almeno 15 gocce e sali da lì.

Forniture

Inizia riempiendo i tuoi barattoli di vetro con la cera. Metti i barattoli sul fondo di una pentola a cottura lenta vuota e versa lentamente acqua bollente intorno ai barattoli fino a raggiungere circa la metà dei lati. Metti il ​​coperchio sulla pentola a cottura lenta e imposta la temperatura su un valore alto.

Dopo due ore, la cera si sarà sciolta fino a circa la metà del volume di quando hai iniziato, quindi vai avanti e aggiungi altra cera e mescola. Se desideri aggiungere colore alle tue candele, fallo ora. Quindi rimettere il coperchio sulla pentola a cottura lenta e lasciar riposare per un’altra ora.

Quando tutta la cera si sarà sciolta, togliete i vasetti dalla pentola a cottura lenta e lasciate riposare a temperatura ambiente per 10 minuti. Aggiungi i tuoi oli essenziali. Quando la cera inizia a solidificarsi, inserisci gli stoppini (potresti aver bisogno di usare un coltello o una bacchetta per fare un buco nella cera).

Per mantenere lo stoppino in posizione verticale mentre la cera si raffredda, lega un pezzo di spago attorno allo stoppino e fissalo su entrambi i lati del barattolo con del nastro adesivo. Puoi anche inserire lo stoppino attraverso il foro al centro di una molletta di legno, quindi appoggiarlo sopra il bordo superiore del barattolo mentre la cera si solidifica.

Lascia raffreddare le candele per diverse ore prima di tagliare gli stoppini, chiudere il coperchio e decorare con spago ed erbe fresche. Per un regalo di Natale dell’ultimo minuto, impila due o tre candele insieme e fissale con un bel nastro e una piccola etichetta regalo.

Stampa Ricetta

Come realizzare candele fai-da-te nella pentola a cottura lenta

Queste candele fai-da-te sono realizzate nella pentola a cottura lenta con cera di soia atossica e stoppini in cotone al 100%. L’uso di una pentola a cottura lenta per fare le candele (invece di una doppia caldaia) assicura che il processo sia semplice e senza disordine. Aggiungi i tuoi oli essenziali preferiti al mix per creare fragranze fresche e personalizzate.

Tempo di preparazione10 min

Tempo totale5 ore 30 min

Corso: fai da te

Parola chiave: candele, olii essenziali, casa

Autore: Stephanie Pollard

Istruzioni

  • Riempi i barattoli di vetro fino in cima con la cera.

  • Metti i barattoli sul fondo di una pentola a cottura lenta vuota e versa lentamente l’acqua bollente intorno ai barattoli fino a raggiungere circa la metà dei lati.

  • Metti il ​​coperchio sulla pentola a cottura lenta e imposta la temperatura su un livello alto. Dopo due ore, la cera si scioglierà a circa la metà del volume di quando hai iniziato. Aggiungi altra cera e mescola.

  • Se desideri aggiungere colore alle tue candele, fallo ora. Quindi rimettete il coperchio sulla pentola a cottura lenta e lasciate riposare per un’altra ora.

  • Quando tutta la cera si sarà sciolta, togliete i vasetti dalla pentola a cottura lenta e lasciate riposare a temperatura ambiente per 10 minuti. Aggiungi oli essenziali.

  • Quando la cera inizia a solidificarsi, inserisci gli stoppini (potresti aver bisogno di usare un coltello o una bacchetta per fare un buco nella cera).

  • Per mantenere lo stoppino in posizione verticale mentre la cera si raffredda, lega un pezzo di spago attorno allo stoppino e fissalo su entrambi i lati del barattolo con del nastro adesivo. Puoi anche inserire lo stoppino attraverso il foro al centro di una molletta di legno, quindi appoggiarlo sopra il bordo superiore del barattolo mentre la cera si solidifica.

  • Lascia raffreddare le candele per diverse ore prima di tagliare gli stoppini, chiudere i coperchi e decorare con spago ed erbe fresche.

Appunti

Gli oli essenziali aggiungono un profumo più sottile rispetto alla fragranza artificiale. Misura gli oli essenziali con una mano pesante (con il cucchiaino anziché con poche gocce) per creare un profumo più evidente. Se desideri misurare in gocce, inizia con 15 gocce per candela e aumenta in base alle tue preferenze.

448

37408feaba