Come fare uno shampoo a pH bilanciato

7 modi per disintossicare i capelli con lo shampoo fatto in casa
37408feaba

La scienza del pH è una misura interessante e utile da comprendere per la bellezza e la cura della pelle. L’intervallo di pH è compreso tra 0 e 14, più basso è il numero più acido è il pH, con 7 neutro. Più alto è il numero sopra 7 indica il livello di alcalinità.

Il pH della nostra pelle è generalmente compreso tra 4,5 e 5,5, che è leggermente acido. Questo aiuta la nostra pelle a combattere i batteri di superficie. Il nostro cuoio capelluto ha un pH solitamente compreso tra 4-7. Il problema comune con gli shampoo fatti in casa è che il pH tende ad essere estremamente alcalino a causa del sapone (di solito sapone di Castiglia), con livelli intorno a 10-11.

Questa alcalinità può ammorbidire i capelli, ma sciocca anche il cuoio capelluto e possono essere necessari giorni prima che il cuoio capelluto ripristini il suo normale livello di pH. E se fai lo shampoo ogni giorno, il tuo cuoio capelluto non ha nemmeno l’opportunità di recuperare il suo livello di pH naturale.

Se ti lavi i capelli ogni giorno, potresti voler iniziare a rallentare la frequenza e iniziare ad allenare i capelli. Lo shampoo troppo frequentemente può rimuovere gli oli sani dai capelli e dal cuoio capelluto.

Inizia lavando i capelli a giorni alterni (lo shampoo secco può davvero aiutare!), quindi allungalo idealmente fino a ogni tre giorni, il che è ottimale sia per la salute dei capelli che del cuoio capelluto. Alcuni estendono il lavaggio dei capelli anche per più di tre giorni, con lavaggi una volta alla settimana comuni.

Shampoo a pH equilibrato

Questa ricetta per uno shampoo che riequilibra il pH dovrebbe essere integrata lentamente nella tua routine di lavaggio dei capelli. Puoi iniziare usandolo una volta alla settimana, e poi incorporarlo all’uso ogni volta che ti lavi i capelli.

Livelli di pH degli ingredienti

Miele grezzo: pH di 4-5

Il miele crudo ha proprietà antibatteriche ed è nutriente e delicato.

Olio di mandorle dolci: pH di 4,5-5,0

L’olio di mandorle dolci è ottimo per abbattere le cellule morte della pelle alla base del cuoio capelluto ed è ricco di vitamina E, potassio e magnesio.

Latte di cocco: pH di 6,0-7,0

Il latte di cocco nutre i capelli mentre districa e condiziona.

Opzionale: gel di aloe vera: pH di 4,5

Se stai lottando con la forfora, puoi aggiungere 1 cucchiaino di gel di aloe vera per aiutare con i fiocchi. L’aloe è anche utile per sbloccare i follicoli piliferi sul cuoio capelluto.

Ricorda solo che questo shampoo non fa schiuma perché non contiene sapone. Ma riequilibrerà il cuoio capelluto, rimuoverà le cellule morte della pelle e nutrirà i tuoi capelli. Usa la punta delle dita per massaggiare lo shampoo sui capelli e sul cuoio capelluto per detergere delicatamente e rompere lo sporco e gli accumuli di prodotto.

Domande frequenti su shampoo e salute dei capelli

Ogni quanto devo lavarmi i capelli?

La risposta a questo varierà in base a diversi fattori come il tipo di capelli, il luogo in cui vivi, i prodotti che usi e le tue abitudini quotidiane. Molte persone non riescono a capire un giorno senza lavarsi i capelli.

Potrebbero sudare attraverso il cuoio capelluto durante l’allenamento, potrebbero avere i follicoli piliferi ostruiti o potrebbero produrre olio in eccesso. Altri possono facilmente passare 7-9 giorni senza lavarsi i capelli a causa delle proprietà dei capelli più asciutti, del clima temperato o della mancanza di sudore/calore sul cuoio capelluto.

Perché dovrei lavarmi i capelli meno spesso?

I vantaggi di lavare i capelli meno spesso hanno molto a che fare con ciò che accade dopo aver lavato i capelli. Asciugare il phon, stirare e tutto il calore applicato ai capelli durante il processo di styling è dannoso. Un ulteriore vantaggio è il denaro risparmiato sui prodotti per capelli che accade naturalmente quando ne hai bisogno di meno.

Cos’altro posso fare per migliorare la salute dei miei capelli?

L’incorporazione di una federa di seta può trattenere l’umidità sui capelli, ridurre l’effetto crespo e la rottura e aiutare la levigatezza generale. Si ritiene che l’aggiunta della vitamina biotina nella dieta quotidiana migliori la crescita di capelli e unghie.

Hai uno shampoo o un balsamo preferito che usi regolarmente con pH bilanciato? Proveresti a crearne uno tuo?

Stampa

Shampoo a pH equilibrato

Uno shampoo a ph bilanciato con miele e latte di cocco che deterge delicatamente il cuoio capelluto, rimuove le cellule morte della pelle e nutre i capelli.

Tempo di attività10 min

Tempo totale10 min

Corso: Trattamento Capelli A Casa, Bellezza Naturale

Cucina: fai da te

Parola chiave: capelli

Resa: 8 once

Autore: Debora Harju

Costo: $8

Attrezzatura

  • Ciotola media

  • Barattolo di vetro con coperchio

Istruzioni

  • Sbatti insieme tutti gli ingredienti in una ciotola.

  • Conservare a temperatura ambiente o in frigorifero. Agitare bene prima di ogni utilizzo.

  • Per l’uso, versare una piccola quantità nella mano e massaggiare con la punta delle dita lo shampoo sui capelli e sul cuoio capelluto per detergere delicatamente e rompere lo sporco e gli accumuli di prodotto.

Foto di Ana Stanciu

331

37408feaba