Come fare una doccia di eucalipto per la pulizia del seno

Come fare una doccia di eucalipto per la pulizia del seno
37408feaba

Credo fermamente nel potere curativo delle docce calde. Acqua calda, vapore e un po’ di aromaterapia possono rendere qualsiasi cosa, e intendo seriamente qualsiasi cosa, meglio.

Dopo aver combattuto per settimane contro un’infezione del seno testardo, alla fine ho seguito il mio consiglio e sono andato sotto la doccia per una sessione di vapore aromatico all’eucalipto. Anche se all’epoca stavo prendendo medicine, l’eucalipto e il vapore erano le uniche cose che effettivamente miglioravano i miei sintomi senza quella sensazione di nebbia che si prova con le medicine. Non solo era rilassante, ma era anche molto più economico!

Ecco come creare il tuo bagno turco aromaterapico con nient’altro che eucalipto fresco e una doccia calda.

Doccia all’eucalipto per la pulizia del seno

L’eucalipto è una manna dal cielo quando si tratta di alleviare i sintomi del raffreddore e di curare i problemi respiratori. L’eucalipto fresco ha proprietà antisettiche e antinfiammatorie che aiutano a uccidere i germi [source] e aprire le vie aeree nel naso e nella gola. È stato utilizzato per l’inalazione per aiutare a rompere il muco, alleviare la pressione del seno e lenire i passaggi nasali in modo da poter respirare più facilmente [source].

Per trasformare il tuo bagno in un bagno turco per pulire i seni, acquista semplicemente alcuni rami di eucalipto fresco da un negozio di alimentari o da un fiorista locale. Ho trovato diversi tipi di eucalipto da Trader Joe’s a buon mercato, ma se riesci a trovarlo, ti consigliamo di usare l’eucalipto azzurro (al contrario della grande varietà di dollari d’argento). Ha spiccate proprietà antisettiche e, tra tutti gli eucalipti, è di gran lunga il più profumato.

Cosa ti serve per una doccia all’eucalipto

Mi piace anche gettare qualche ramo di lavanda. Crea un bel bouquet e puoi raccogliere i benefici rilassanti della lavanda [source] mentre ci sei. Ma questo non è necessario al 100% se non ce l’hai, quindi puoi scegliere diversi fiori ed erbe aromatiche (anche erica, rosmarino o timo funzionerebbero bene) o saltarlo del tutto.

Gli unici altri strumenti di cui hai bisogno per questo progetto sono dello spago, delle forbici e una doccia.

Una volta acquistati i rami, inizia rimuovendo l’imballaggio e separando l’eucalipto in singoli rami. Se hai poco tempo, puoi lasciarli insieme, ma trovo che sia più difficile gestirli in questo modo. Dovrai anche togliere le foglie dalla base dei rami in modo da avere una superficie pulita attorno alla quale legare lo spago.

Quindi, raccogli insieme da dieci a quindici rami di eucalipto. Metti sopra un mazzetto di lavanda e lega tutto saldamente alla base con uno spago o uno spago da fornaio. Lascia abbastanza spago per creare un anello abbastanza grande da poter passare sopra il soffione della doccia.

Vai in bagno e appendi il fagotto al soffione della doccia.

Ti consigliamo di posizionare i rami in modo che si trovino tra il muro e il flusso d’acqua, non nell’acqua stessa. Infine, chiudi la porta, alza la doccia e lascia che il bagno si riempia di vapore. Per un ulteriore vantaggio, puoi anche mettere alcune gocce di olio essenziale di eucalipto o un piroscafo per doccia al mentolo in un angolo nascosto della doccia.

Il vapore caldo aiuta ad estrarre gli oli essenziali dall’eucalipto e a disperderli nell’aria. O salta sotto la doccia o semplicemente prendi una sedia e respira il vapore. Dovresti sentirne gli effetti e iniziare a respirare meglio nel giro di pochi minuti.

Domande frequenti sulla doccia di eucalipto

Il mio fagotto di eucalipto può bagnarsi?

È meglio se il tuo eucalipto rimane asciutto (o il più asciutto possibile) sotto la doccia. Inzupparlo d’acqua può farlo ammuffire o ammuffire abbastanza rapidamente. Non solo non è fantastico respirare la muffa, ma creerà un pasticcio che sarà difficile da affrontare in seguito.

Come si fa a mantenere vivo l’eucalipto sotto la doccia?

Tu no! I tuoi rami inizieranno lentamente a seccarsi, a diventare marroni e a perdere il loro profumo, a quel punto vorrai creare un nuovo fascio.

Perché il mio eucalipto non è profumato?

L’eucalipto fresco tende ad essere più profumato rispetto a quando è secco o morto. Anche se inizi con un eucalipto fresco e profumato, mentre si siede, noterai che l’aroma svanisce nel tempo. Questo è solo un motivo in più per sostituire il tuo fascio di eucalipto ogni settimana o due.

Stampa

Come fare una doccia a vapore con eucalipto

Ti senti soffocare e hai problemi ai seni? Quis come fare una doccia all’eucalipto per pulire i seni nasali per aiutarti a respirare più facilmente.

Tempo di preparazione15 min

Tempo totale15 min

Corso: Bagno e Corpo

Parola chiave: doccia a vapore

Resa: 1 pacco

Autore: Stephanie Pollard

Costo: $ 10

Materiali

  • 2–3 mazzi di eucalipto azzurro fresco
  • 1 mazzo lavanda essiccata o altri fiori (facoltativo)

Appunti

Per usarlo, alza la doccia e lascia che il vapore riempia la stanza. Fai respiri lunghi e lenti finché non inizi a notare che la congestione si sta dissipando. Lascia l’eucalipto sotto la doccia per un massimo di una settimana (o finché non inizia a seccarsi e a sfaldarsi), quindi sostituiscilo con un fagotto fresco.

Questo post è stato esaminato dal punto di vista medico dalla dott.ssa Rina Mary Allawh, MD, un dermatologo che pratica dermatologia medica per adulti e pediatrica, trattamento del cancro della pelle e dermatologia estetica. Scopri di più sui revisori medici di Hello Glow qui. Come sempre, questo non è un consiglio medico personale e ti consigliamo di parlarne con il tuo medico.

106

37408feaba