Combatti le eruzioni cutanee estive + Trattamento Zit fai-da-te

How to make a spot treatment for zits and summer breakouts
37408feaba

L’estate per la maggior parte significa più sole, viaggi, giornate al parco, avventure, gite in piscina, tempo in spiaggia e, sfortunatamente, vacanze estive extra. Perché esplodiamo in estate più delle altre stagioni?

Con l’aumento delle temperature, aumenta anche l’attività del nostro olio e delle ghiandole sudoripare. Stanno facendo gli straordinari per mantenere la nostra temperatura corporea fresca. L’umidità aumenta anche durante i mesi estivi.

Normalmente il nostro corpo si raffredda con il sudore, ma con l’umidità aggiunta il nostro corpo fa fatica a tenere il passo. Il sudore evapora più lentamente nell’aria nei giorni umidi, provocando quella sensazione appiccicosa sulla pelle.

Come evitare i breakout estivi

Aggiungi applicazioni di protezione solare extra, a volte anche la protezione solare sbagliata per il nostro viso e inizia l’intasamento! Queste giornate più lunghe trascorse all’aperto negli elementi possono creare la tempesta stagionale per un breakout estivo.

Ho messo insieme alcuni suggerimenti e trucchi per combattere gli sfoghi in estate.

1. Non riapplicare mai la crema solare sul trucco

Ti ostruirà i pori. Porta con te delle salviette struccanti o risciacqua il trucco prima di riapplicare la crema solare.

O ancora meglio, prova l’estate come stagione senza trucco! Potresti imparare ad apprezzare la tua carnagione naturale e potresti essere sorpreso di quanto sarà chiara la tua pelle senza fondotinta o ciprie.

Tuttavia, ti consigliamo di riapplicare la protezione solare se rimani al sole per più di 1-2 ore.

2. Fai scorta della tua auto

Porta sempre con te o in macchina un cappello a tesa larga con un alto SPF. I cappelli con SPF integrato funzionano anche meglio della crema solare per schermare i dannosi raggi UV. E non ostruiranno i tuoi pori nelle giornate calde e umide.

Nessun cappello da sole a tesa larga? Le visiere possono anche fornire una protezione migliore rispetto a un berretto da baseball di base. Ricorda, più grande è l’orlo, meglio è!

3. Mantieniti idratato con acqua!

Mantenersi idratati internamente è un ottimo modo per segnalare alle ghiandole sudoripare che possono raffreddarsi e che hai il calore interno del tuo corpo sotto controllo. Limita lo zucchero e la caffeina e cerca l’acqua tutto il giorno tutti i giorni.

4. Lavati il ​​viso subito dopo l’esercizio

Invece di mantenere il sudore, lo sporco e l’olio sulla pelle, prova a detergere la pelle subito dopo un allenamento, un’escursione o una giornata trascorsa all’aperto. Prima riesci a pulire la pelle, minori sono le possibilità che l’intasamento prenda piede, il che può portare a sfoghi.

5. Mangia molta frutta e verdura fresca

Approfitta di tutti i prodotti freschi disponibili durante la stagione estiva. Frutta e verdura sono fantastiche per combattere i brufoli.

Alcuni frutti e verdure antinfiammatori includono: broccoli, fragole, cavolo cappuccio, mirtilli, cavoli, pomodori, cavoli e spinaci.

6. Cambia la normale routine del prodotto

La crema idratante che hai usato per tutto l’inverno molto probabilmente sarà troppo ricca e pesante per l’estate. Sostituiscilo con una crema idratante più leggera, anche senza olio se combatti costantemente contro le eruzioni cutanee.

Inoltre, assicurati di utilizzare una crema solare formulata specificamente per il viso. Le creme solari per il corpo potrebbero essere allettanti da buttare nella borsa per comodità, ma possono avere reazioni avverse sul viso. Scegli una crema solare studiata per il viso con principi attivi di ossido di zinco e/o biossido di titanio.

Trattamento dei brufoli fatto in casa

A volte l’acne è inevitabile, anche se segui ogni consiglio e fai del tuo meglio per mantenere la pelle pulita e chiara. Questo trattamento zit fatto in casa è ottimo per quelle occasioni.

Questo trattamento spot funziona meglio quando è preparato il più fresco possibile, quindi crea piccoli lotti.

Ingredienti zit-zapping

L’olio di jojoba è noto per combattere la produzione di olio in eccesso. L’olio di jojoba è anche più leggero di altri oli, imita da vicino l’olio del nostro corpo ed è facilmente penetrabile. Non sostituire un altro olio al posto del jojoba poiché alcuni oli possono ostruire i pori, vanificando lo scopo del trattamento.

L’aglio è sia antibatterico che antinfiammatorio e l’olio dell’albero del tè è antisettico, antibatterico e riduce arrossamenti e infiammazioni. Tutte proprietà fantastiche per combattere un breakout.

Istruzioni per il trattamento spot

Prendete mezzo spicchio d’aglio e tritatelo finemente oppure schiacciatelo molto bene con il dorso di un cucchiaio (o mortaio e pestello). Aggiungere 1/2 cucchiaino di olio di jojoba all’aglio. Aggiungere 1-2 gocce di olio di melaleuca e mescolare.

Applicare su eventuali macchie di acne o brufoli con un dito pulito o un cotton fioc. Non aver paura di lasciare pezzi d’aglio sui brufoli per farli fare la loro magia.

Lasciare il trattamento spot in posa tutta la notte e poi risciacquare al mattino. La miscela può essere conservata in frigorifero per alcuni giorni, ma ancora una volta, fresca è la migliore per la potenza.

Foto di Ana-Maria Stanciu

27

37408feaba