Bellezza organica e naturale: c’è bisogno di sapere

Bellezza organica e naturale: c'è bisogno di sapere
37408feaba

Credito immagine @ Camilla Akrans per Porter Magazine

Allo stesso modo in cui prediligo i cibi freschi e biologici, opto sempre per prodotti di bellezza naturali e biologici, ove possibile. Ma con la tendenza crescente per tutto ciò che è “naturale” e “organico” che sta diventando una parola d’ordine a sé stante, quanto c’è di clamore sulle prestazioni? Come fai a sapere se un prodotto è veramente biologico? I prodotti naturali sono migliori per la tua pelle? Qualcuna di queste cose conta davvero? Per ottenere risposte ad alcune delle domande chiave in questo campo, ho arruolato l’esperienza di Clare McDermott della Soil Association per rendere la comprensione di tutto un po’ più semplice…

Credito immagine @ Camilla Akrans per Porter Magazine

Qual è la differenza tra un prodotto di bellezza naturale e un prodotto di bellezza biologico, e puoi essere l’uno senza l’altro?

Il più delle volte, se sei certificato biologico sei anche classificato come naturale, poiché stai usando solo colori e fragranze naturali da piante e fiori. Se sei certificato naturale, non sarà classificato come biologico, tuttavia nella maggior parte dei casi i marchi naturali certificati contengono un certo livello di ingrediente biologico (questo non è un requisito obbligatorio). C’è un post sul sito dell’Associazione del suolo qui dando molti più dettagli su questo.

Credito immagine @ Camilla Akrans per Porter Magazine

Quali sono i vantaggi di scegliere prodotti con ingredienti naturali? E quali sono i vantaggi dell’acquisto di prodotti di bellezza biologici?

Poiché sempre più persone stanno diventando consapevoli delle nostre scelte di vita, essere consapevoli di ciò che stiamo mettendo sulla nostra pelle è un passo successivo naturale. Uno studio recente ha mostrato che alcune persone in alcuni paesi utilizzano in media 18 prodotti cosmetici al giorno. È ora di dare un po’ di TLC ai nostri regimi di cura della pelle e di interrogarci su cosa c’è nei nostri armadietti del bagno. La cosmesi biologica e naturale è un’industria non regolamentata, quindi possiamo solo dimostrare cosa significherebbe un prodotto certificato Soil Association o COSMOS.

Per i prodotti naturali vale quanto segue:
COSMOS Natural è particolarmente adatto per prodotti contenenti molti ingredienti che non possono essere organici, come acqua, sale o argilla, ad esempio tonici, sali da bagno o maschere per il viso.

Tutti i prodotti con il logo COSMOS di Soil Association garantiscono:

  • NESSUN test sugli animali
  • NESSUN ingrediente OGM
  • NO sostanze chimiche controverse
  • SENZA parabeni e ftalati
  • NO coloranti sintetici, coloranti o fragranze

Essendo un settore non regolamentato, puoi essere certo che il prodotto è veramente naturale e non utilizzerà sostanze chimiche aggressive all’interno della sua formulazione.

Credito immagine @ Camilla Akrans per Porter Magazine

E per i prodotti biologici:
Organico significa lavorare con la natura, non contro di essa. Organic Beauty è la formulazione di prodotti cosmetici che utilizzano ingredienti da agricoltura biologica. Questi ingredienti vengono coltivati ​​senza l’uso di Organismi Geneticamente Modificati (GM), erbicidi, fertilizzanti sintetici e altro ancora.

Certificato biologico dice:

  • NESSUN test sugli animali
  • NESSUN GM
  • NESSUNA sostanza chimica controversa
  • SENZA parabeni e ftalati
  • NO coloranti sintetici, coloranti o fragranze
  • NESSUN nanoparticelle

E, soprattutto, dice:

  • SÌ a livelli più elevati di antiossidanti
  • SÌ agli ingredienti biologici di provenienza sostenibile
  • SÌ a processi di produzione trasparenti
  • SI agli ingredienti biodegradabili
  • SÌ a un imballaggio minimo con il massimo contenuto di riciclato
  • SI alla tutela della fauna e della biodiversità

Credito immagine @ Camilla Akrans per Porter Magazine

Come riconoscere un prodotto biologico?

Per assicurarti di ottenere il vero affare, il modo migliore per individuare un prodotto biologico o naturale genuino è cercare il logo di un ente di certificazione accreditato, che include:
Soil Association (UK), USDA (USA), CCOF (Canada), Eco Cert (Francia), BDIH (Germania), Cosmibo (Francia), ICEA (Italia), ACO (Australia). Questi organismi di certificazione certificano tutti secondo gli stessi standard, noti come standard COSMOS. Altri organismi di certificazione registrati includono Natrue (che si concentra maggiormente sui prodotti naturali).

Credito immagine @ Camilla Akrans per Porter Magazine

Se un prodotto è “naturale” o “biologico” significa che è meglio per te e per il pianeta?

Per i motivi che abbiamo elencato sopra, la bellezza organica è migliore per il pianeta, è più sostenibile, evita l’uso di sostanze chimiche aggressive e pratiche di produzione e segue le principi della chimica verde.

In questa fase non ci sono abbastanza ricerche o studi per corroborare le affermazioni secondo cui il biologico è meglio per la salute umana, ma non conosciamo nemmeno il vero impatto dell’uso di sintetici e sostanze chimiche aggressive, tutto dipende dalle preferenze personali.

Qualcos’altro che dovremmo sapere?

Il mercato dei cosmetici biologici e naturali certificati nel Regno Unito è cresciuto del +24% nel 2017, diventando così il 7° anno di crescita consecutiva.

Ci sono molte più informazioni sul Sito web dell’Associazione del suolo.

LEGGI SUCCESSIVO: I migliori acquisti di bellezza biologica | Marchi di bellezza sostenibili

© Wendy Rowe. Tutti i diritti riservati.

37408feaba