6 modi per aggiungere cristalli curativi alla tua routine di bellezza

6 modi per aggiungere cristalli curativi alla tua routine di bellezza
37408feaba

Sin dai tempi dell’antico Egitto, quando le donne aggiungevano cristalli e pietre preziose come malachite, onice e madreperla a elisir di bellezza, trucco e creme, c’è stato un interesse nell’usare queste pietre belle e potenti per migliorare la luminosità e la bellezza della pelle e per curare i disturbi.

Oggi, i cristalli stanno trovando la loro strada negli strumenti di bellezza, aggiunti a tonici, tonici, idratanti e detergenti e utilizzati in lavori energetici che migliorano la bellezza come reiki, massaggi e agopuntura. Adoriamo l’idea di aggiungere le potenti proprietà dell’antica guarigione della terra al nostro regime di bellezza quotidiano e speriamo che lo farai anche tu! Prova questi trattamenti di bellezza infusi di cristalli per sfruttare i loro poteri curativi sia per la mente che per la pelle.

1) Acqua di bellezza infusa di cristalli

Puoi creare la tua acqua carica di gemme da usare quotidianamente come parte della tua routine mattutina. Sebbene sia possibile aggiungere qualsiasi cristallo, consigliamo di scegliere pietre grezze/ad alta energia le cui proprietà si allineano con la purificazione, la protezione o l’amplificazione dell’energia, come acquamarina, ametista, chiaro o rosa quarzo, malachiteo onice.

Abbiamo usato sia acquamarina grezza che pietre di quarzo rosa. Avere quest’acqua di bellezza intorno è adorabile solo perché i cristalli sono così belli da guardare.

Crea la tua acqua di bellezza cristallina

Innanzitutto, prima di utilizzare qualsiasi pietra nella tua routine, dovrai pulire i cristalli che preferisci con acqua tiepida. Dopo averli sciacquati bene, metteteli in una ciotola o vassoio pulito e fatto di una sostanza naturale (pensate bicchiere, pietrao ceramica), e coprirli con acqua fresca filtrata o distillata.

Alcuni guaritori di cristalli consigliano di posizionare i cristalli alla luce del sole, dall’alba al tramonto, e altri consigliano di lasciarli fare il bagno sulla luna durante la notte, ma entrambi aiuteranno a purificarli e ricaricarli e l’acqua in cui si trovano.

Dopo che l’acqua è stata caricata dal sole o dalla luna dai cristalli, decantala con cura in un contenitore piccolo, pulito, mister bottiglia di vetro. Ogni mattina al risveglio, prima di applicare creme idratanti o altre barriere sulla pelle, risciacquare leggermente o vaporizzare il viso con l’acqua. Potresti anche voler aggiungere un’affermazione positiva a questo rituale per ricordare la tua bellezza e il tuo valore.

Usa quest’acqua amplificata dal punto di vista energetico nella tua routine di bellezza in qualsiasi modo in cui useresti altrimenti acqua naturale, per lavarti il ​​viso o per aggiungerla ai tuoi prodotti fatti in casa.

2) Nebbia di olio per il viso infusa di cristalli

Un modo in cui potresti voler usare un po’ di quell’acqua di bellezza è creare il tuo olio di finitura post-pulizia, una nebbia per il viso che non solo aggiunge idratazione lenitiva e rigenerante alla tua pelle ma, grazie all’aggiunta di oli essenziali di incenso e legno di sandalo, ha un odore bello e anche radicante.

-4 once di acqua di bellezza infusa di cristalli
-1 cucchiaino olio di Argan
-3 gocce olio essenziale di incenso
-6 gocce olio essenziale di sandalo prediluito

Unire gli ingredienti in un flacone spray. Agitare bene e vaporizzare sul viso. Prova a massaggiarlo sulla pelle con un rullo di cristallo o un gua sha.

3) Massaggio viso ai cristalli

Se non usi già un rullo di cristallo o un gua sha nel tuo regime quotidiano, ti consigliamo vivamente di rintracciarli, stat! Questi strumenti cosmetici, spesso venduti insieme impostasono più comunemente realizzati con pietre di giada e quarzo rosa.

Sono stati storicamente utilizzati nelle culture asiatiche per ringiovanire la pelle favorendo il drenaggio linfatico, aumentando la circolazione e stimolando la produzione di collagene, riducendo così la comparsa delle rughe e aiutando la pelle a rimanere sana e soda.

Mantieni il tuo rullo e gua sha puliti e freschi. Quando queste pietre si raffreddano, diventano ancora più efficaci nel combattere il gonfiore mattutino della pelle. Spruzza un po’ del tuo olio di finitura fatto in casa con infuso di cristalli e usa il tuo strumento preferito: il rullo di giada al mattino e il potere del massaggio facciale più profondo e mirato del gua sha prima di andare a letto.

4) Bagno di cristallo detergente

Trasforma il tuo bagno in un rituale di purificazione incorporando cristalli, candele e sale. Prova questo bagno in ammollo in concomitanza con il ciclo della luna, in un giorno con luna nuova o luna piena, se possibile. Le lune nuove rappresentano l’inizio e il raggiungimento di nuovi obiettivi. La luna piena è un momento di maggiore energia e un ottimo momento per stabilire le intenzioni.

–Candele di cristallo
-1–2 tazze di sali da bagno
– Cristalli di luna piena: selenite, pietra di luna, quarzo chiaro, opale
– Cristalli di luna nuova: labradorite, pietra di luna nera, ossidiana, ematite

Per prima cosa, accendi le candele e posiziona i cristalli scelti intorno alla vasca. Quindi riempi la vasca con acqua tiepida e aggiungi sale rosa dell’Himalaya, sale Epsom o un’altra miscela per il bagno curativo. Quindi metti i tuoi cristalli sul fondo della vasca. Immergi completamente il tuo corpo nell’acqua (anche immergendo la testa sotto almeno una volta) e immergiti per 30 minuti.

5) Vapore rosa + faccia di cristallo

Proprio come aggiungere cristalli per energizzare l’acqua del bagno, puoi anche aggiungerli al tuo viso a casa con un vapore veloce. Lascia che la tua pelle assorba l’idratazione, i benefici botanici e l’energia cristallina. Assicurati solo di usare pietre resistenti all’acqua.

-2 cucchiai di petali di rosa essiccati
-1 cucchiaio di camomilla secca
-1 goccia di olio essenziale di rosa
-1 cristallo di quarzo trasparente
-1 cristallo di quarzo rosa

Portare a ebollizione 4 tazze d’acqua. Trasferire in una ciotola resistente al calore e posizionare su un piano di lavoro piatto. Aggiungi gli ingredienti per il vapore. Avvolgi immediatamente un asciugamano sul viso, sulle spalle e sulla ciotola, tenendo il viso a circa 10-18 pollici dalla fonte di vapore. Goditi 5-10 minuti di vapore e poi applica una maschera, un siero o una crema idratante mentre la pelle è ancora umida.

Assicurati di aver pulito il viso in anticipo. Il vapore idrata la pelle e scioglie i detriti nei pori ostruiti, quindi quando hai finito, è il momento perfetto per continuare con il delicato scrub viso.

6) Mini gemma-agopuntura

Adoriamo l’idea dei trattamenti per il viso e della cura della pelle con agopuntura con gemme, la combinazione di lusso della tradizionale terapia con ago cinese e il potente lavoro a griglia di cristalli. Molti di noi non hanno accesso a questi servizi vicino a noi e, anche se potrebbe non essere saggio lavorare con gli aghi a casa, ci piace l’aspetto cristallino di questo metodo di cura della pelle rigenerante.

Se sei mai andato da un guaritore reiki professionista per aiutarti a bilanciare l’energia del chakra, potresti già avere familiarità con la pratica di posare pietre potenti e cariche sul corpo come un modo per assumere le loro particolari vibrazioni curative.

Come usare le pietre sulla pelle

Dopo aver deterso le pietre in preparazione all’acqua di bellezza, saranno pronte per l’uso direttamente sulla pelle.

Scalda le pietre: Invece di lavorare con pietre fredde, come facciamo con il rullo e il gua sha, metti le pietre in un posto caldo prima di usarle, in modo che aumentino la circolazione una volta che sono state posizionate sulla pelle.

Pulisci il tuo corpo: Pulisci il tuo corpo con un bagno o una doccia, quindi sdraiati comodamente e rilassati con le pietre al tuo fianco.

Inizia con il viso e il petto: Una per una, posiziona le pietre leggermente sulla parte superiore del viso e della parte superiore del torace in qualsiasi configurazione simmetrica che ti sembra istintiva e giusta.

Aggiungi altre aree: Se c’è un’altra area del tuo corpo che potrebbe usare dei cristalli TLC, come lungo l’avambraccio, sopra le cosce o la parte bassa della schiena, posizionali in una formazione equilibrata lì. Lascia che la tua guida interiore ti guidi, usando le gemme dove ti sembra giusto.

Rilassati per 15 minuti: Dopo circa 15 minuti di riposo con i cristalli, potete toglierli. La loro energia è ora utilizzata e anche loro hanno raccolto parte della tua, quindi ricorda di tornare all’inizio e purificarli prima di usarli di nuovo.

Questo articolo è stato esaminato dal punto di vista medico dalla dott.ssa Gina Jansheski, un medico autorizzato e certificato con oltre 20 anni di esperienza nella pratica. Scopri di più sui revisori medici di Hello Glow qui. Come sempre, questo non è un consiglio medico personale e ti consigliamo di parlare con il tuo medico prima di utilizzare questa ricetta per determinare cosa è meglio per te.

235

37408feaba