2 rimedi fai da te contro i punti neri per la pelle grassa

2 rimedi fai da te contro i punti neri per la pelle grassa
37408feaba

Fortunatamente, una faccia rugiadosa è qualcosa che è desiderabile in questi giorni, ma non i punti neri. Possono dilatare i pori, creare un punto scuro o un segno mentre il punto nero si ossida e possono svilupparsi in un’infezione – brufoli – se non trattati.

Quindi miriamo a quella carnagione rugiadosa senza i fastidiosi punti neri! Queste semplici ricette per rimedi contro i punti neri possono aiutare a ridurre l’aspetto dei punti neri senza privare la pelle dei suoi oli naturali e idratanti.

Se tendi ad avere i pori ostruiti o una lucentezza grassa sul viso per la maggior parte del tempo, l’ultima cosa che potresti pensare di applicare è più olio! Tuttavia, la pulizia del viso con l’olio ha dimostrato di dissolvere delicatamente lo sporco, il trucco, il sebo e altri “oli cattivi”. La cosa migliore per rimuovere l’olio è l’olio e alcune gocce del giusto tipo di olio vegetale possono persino aiutare a regolare e bilanciare l’ulteriore produzione di olio.

Come? L’olio si lega allo sporco superficiale della pelle e lo lava via con il detergente. Gli oli detergenti aiutano a idratare la pelle e rimuovono delicatamente gli oli cutanei “dannosi” in eccesso, il che è più vantaggioso dei detergenti tradizionali a base di alcol.

Cosa sono i punti neri e cosa li causa?

L’acne comedonica – punti neri e punti bianchi – deriva dall’occlusione o dal blocco dei follicoli piliferi (pori) da parte del rivestimento cheratinizzato della parte superiore del follicolo pilifero. La cheratina (cioè i detriti della pelle) viene normalmente eliminata attraverso l’apertura follicolare.

Tuttavia, quando questi detriti vengono trattenuti e intrappolati dagli oli in eccesso sulla pelle, si crea un punto bianco. Quando il poro ostruito si apre, appare grigio-nero ad occhio nudo, creando un punto nero [source].

Ciò che causa i punti neri è spesso lo stesso che porta ad altri tipi di sfoghi. Il modo in cui la tua pelle risponde a fattori esterni, che si tratti di punti neri, brufoli o acne conclamata, è determinato principalmente dalla genetica [source].

Ma qui ci sono alcune cose che potrebbero esacerbare i tuoi punti neri:

  • Produzione di petrolio in eccesso
  • Batteri sulla pelle
  • Irritazione e infiammazione
  • Squilibri ormonali
  • Ingredienti nei prodotti per la cura della pelle o nel trucco

Come sbarazzarsi di punti neri

Poiché i punti neri sono solitamente il risultato di un accumulo di grasso + cellule morte accumulate, il modo migliore per eliminarli è dissolvere lo sporco e la sporcizia che bloccano i pori. Puoi quindi aiutare a mantenere i pori puliti con una maschera detergente.

Se soffri di sfoghi di qualsiasi tipo, oltre alle ricette di seguito, è importante consultare il tuo dermatologo certificato dal consiglio di amministrazione poiché l’acne non trattata può provocare cicatrici e iperpigmentazione.

Detergente oleoso per pelli a tendenza nera

Unire 3 parti di olio di jojoba a una parte di olio di tamanu. Quindi aggiungi 9 gocce di olio essenziale di incenso per ogni 2 once di olio. Agitare per unire gli oli prima dell’uso e versare una piccola quantità nella mano. Premere l’olio sul viso (evitando gli occhi) e strofinare delicatamente con movimenti circolari con la punta delle dita.

Lasciare agire per 1-2 minuti, quindi rimuovere con un panno caldo e umido. Se ti piace il processo di lavaggio del viso in 2 fasi, segui con un detergente schiumogeno.

Maschera per la pulizia profonda dei punti neri

L’uso regolare di una maschera per la pulizia profonda progettata per eliminare e controllare l’accumulo di olio nei pori è fondamentale per tenere a bada i punti neri. Sebbene nessuna maschera possa rimuovere i punti neri, che viene eseguita mediante estrazione manuale, può aiutare a impedire che si sviluppino e ad allentare i punti neri esistenti.

Questa maschera deve essere applicata una volta alla settimana di notte poiché il succo di limone può rendere la pelle fotosensibile (l’esposizione al sole può causare eruzioni cutanee e iperpigmentazione cutanea).

Sbattere l’albume fino a renderlo spumoso, quindi aggiungere l’argilla e il succo di limone e mescolare bene. Formerà una pasta che applicherai sulla tua zona T o su qualsiasi altra area soggetta a punti neri. Se è un po’ denso, che dipenderà dal tipo di argilla che usi, aggiungi 1/2 cucchiaino d’acqua. Dopo 10 minuti, sciacquare con acqua tiepida. Seguire con l’olio per il viso notturno appropriato o la crema idratante.

Come evitare che i punti neri ritornino

A volte la prevenzione è il miglior rimedio.

1. Non pulire eccessivamente. Spogliare la pelle di troppa umidità dà alla tua pelle solo il segnale per produrre più olio per compensare. Evita i detergenti aggressivi che abbattono la barriera idratante della tua pelle e usa un olio non comedogenico per reintegrare l’umidità quando necessario.

2. Passa al trucco naturale. Le sostanze chimiche e le tossine nel trucco possono ostruire i pori, causare infiammazioni e peggiorare i punti neri. Passa a un marchio di trucco completamente naturale e truccati meno spesso per aiutare a mantenere i tuoi pori radiosamente puliti.

3. Esfolia regolarmente. Per liberare i pori dai detriti, come sporcizia e cellule morte della pelle, rimuovi delicatamente l’accumulo con un panno morbido e umido a giorni alterni.

4. Spruzza il viso con acqua fredda. Dopo aver pulito il viso, usa il tuo tonico abituale o spruzza la pelle con acqua fredda per chiudere i pori e impedire l’ingresso di sporcizia.

5. Usa un siero acido. Se sei come me e niente sembra tenere lontani i punti neri a lungo, prova un siero acido. Lo giuro su The Ordinary’s acido mandelico per abbattere la sporcizia, restringere i miei pori fini e prevenire i punti neri.

*Attenzione che l’acne spesso non è causata esclusivamente dall’intasamento della superficie, ma può essere dovuta a un problema batterico o a un’infiammazione causata da squilibri ormonali [source]. Quindi, sebbene queste ricette possano essere utili per la pelle grassa, non cureranno necessariamente l’acne.

Se si verificano sfoghi infiammatori e/o ormonali che rimangono persistenti, è importante consultare il proprio dermatologo certificato per la gestione dell’acne.

2 rimedi fai da te contro i punti neri per la pelle grassa

Queste semplici ricette per rimedi contro i punti neri possono aiutare a ridurre la comparsa dei punti neri senza privare la pelle dell’olio tanto necessario.

Tempo di preparazione10 min

Tempo totale10 min

Corso: Bellezza naturale

Cucina: fai da te

Parola chiave: mascherina

Resa: 1

Autore: Debora Harju

Costo: $4

Materiali

Detergente oleoso per pelli a tendenza nera

Maschera per la pulizia profonda dei punti neri

  • 1 albume d’uovo
  • 1/2 cucchiaino argilla
  • 1/4 cucchiaino di succo di limone

Istruzioni

Detergente oleoso per pelli a tendenza nera

  • Unisci gli oli in un vasetto o una ciotola. Agitare delicatamente la ciotola per mescolare gli oli.

  • Versane una piccola quantità sulle mani e premi l’olio sul viso (evitando gli occhi). Strofina delicatamente con movimenti circolari con la punta delle dita. Lasciare agire per 1-2 minuti, quindi rimuovere con un panno caldo e umido. Prosegui con un detergente schiumogeno, se lo desideri.

Maschera per la pulizia profonda dei punti neri

  • Sbattere l’albume fino a renderlo spumoso.

  • Aggiungere l’argilla e il succo di limone e mescolare bene. Quindi applica la pasta sulla zona T o su qualsiasi altra area soggetta a punti neri. Risciacquare con acqua tiepida dopo 10 minuti.

Appunti

Se la maschera per punti neri ti sembra troppo densa, il che dipenderà dal tipo di argilla che usi, aggiungi 1/2 cucchiaino di acqua per diluirla leggermente. Durata di conservazione del detergente per olio: 1 anno. Durata di conservazione della maschera per punti neri: 24 ore con refrigerazione.

Questo post è stato rivisto dal punto di vista medico dalla dottoressa Rina Mary Allawh, MD, una dermatologa che pratica dermatologia medica per adulti e pediatrica, trattamento del cancro della pelle e dermatologia cosmetica. Ulteriori informazioni sui revisori medici di Hello Glow qui. Come sempre, questo non è un consiglio medico personale e ti consigliamo di parlare con il tuo medico.

388

37408feaba