13 modi per usare la lavanda ogni giorno

13 modi per usare la lavanda ogni giorno
37408feaba

Se dovessi nominare il mio olio essenziale preferito, sarebbe sicuramente lavanda. Non solo adoro assolutamente il suo aroma fresco, ma è anche uno degli oli essenziali più utili. Dalla cura dei capelli al mal di testa, ci sono tanti modi per usare la lavanda ogni giorno. Lo aggiungo alla maggior parte (se non a tutte!) delle miscele che realizzo e mi ritrovo a cercarlo ancora e ancora.

Adoro il fatto che sia essenzialmente un kit di medicina naturale ed è abbastanza sicuro da usare per ogni membro della mia famiglia, bambini inclusi! È un olio essenziale incredibilmente complesso e affascinante che sembra essere utile per l’uso nella maggior parte delle situazioni, dalla guarigione delle ustioni all’aiutarti ad addormentarti più velocemente.

13 modi per usare l’olio essenziale di lavanda

In verità, il cielo è il limite per come puoi utilizzare la lavanda. Ma oggi condividerò con voi solo alcuni dei tanti modi in cui l’olio essenziale di lavanda può essere utilizzato ogni giorno.

1. Per alleviare lo stress

La lavanda è nota per le sue proprietà calmanti e utile quando si affronta lo stress e l’ansia. Viene spesso utilizzato nelle miscele ansiolitiche, così come in altri prodotti formulati per aiutare a ridurre lo stress. In passato, i preparati a base di erba erano l’opzione ideale per qualsiasi problema che riguardasse la tensione nervosa [source].

Se stai vivendo una giornata particolarmente stressante, diffondi un po’ di lavanda e trascorri qualche minuto godendo del suo aroma calmante e rilassante, o semplicemente mescola alcune gocce in una tazza di sali di Epsom e goditi un bel bagno lungo. Ti prometto che non te ne pentirai!

Come usarlo: Bagnodoccia alla lavanda

Il profumo rilassante della lavanda calma la mente mentre massaggiare il bagnoschiuma sui muscoli tesi ti rilassa dalla testa ai piedi.

Aggiungere tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolare bene. Trasferire in una bottiglia di plastica con coperchio. Agitare prima di ogni utilizzo per unire gli ingredienti. Spremere su un asciugamano, massaggiare sulla pelle e poi risciacquare bene.

2. Per favorire il sonno

La lavanda contiene anche proprietà sedative [source]. Non solo può aiutare ad alleviare lo stress e la tensione, ma può anche incoraggiare un buon riposo notturno [source]. Sebbene ci siano diverse cose che puoi fare per promuovere una migliore qualità del sonno, l’utilizzo di oli essenziali è uno dei modi più semplici e piacevoli per farlo!

Il sonno diffuso si fonde con la lavanda prima di coricarsi o usandolo in a spray per la biancheria è un ottimo modo non solo per rendere la stanza e le lenzuola un odore assolutamente fantastico, ma ti aiuta anche ad addormentarti più velocemente [source].

Come usarlo: Maschera al miele di lavanda

Potresti anche creare una maschera al miele di lavanda prima di andare a letto per lenire la pelle e aiutarti a rilassarti prima di coricarti: è un vantaggio per tutti!

Unire 1-1/2 cucchiai miele grezzo con 3 gocce di olio essenziale di lavanda. Applicare sulla pelle pulita, evitando gli occhi. Lascialo in posa per 15 minuti, anche se tengo il mio più a lungo, è così fresco e formicolio. Quindi risciacquare con acqua tiepida.

3. Per curare i tagli, graffi& lividi

La lavanda sembra anche essere utile quando si ha a che fare con un numero qualsiasi di problemi di pelle. Tagli, ustioni, ferite, punture di insetti, piaghe, infiammazioni, lo chiami: tutti questi sono problemi per i quali la lavanda è stata tradizionalmente utilizzata.

Grazie alle sue proprietà antisettiche, è considerato utile nella lotta contro le infezioni ed è un ingrediente comune nelle unguenti formulate per il trattamento delle lesioni cutanee [source].

Se abbinata alla calendula, la lavanda può essere utilizzata per creare un efficace unguento per tutti gli usi per accelerare la guarigione di vari problemi della pelle. Oppure mescola tre parti olio di cocco frazionato con una parte olio essenziale di lavanda in un piccolo spray o roll-on bottiglia per aiutare a chiarire l’irritazione della pelle associata a sfregamento o ustione da rasoio.

Come usarlo: Cubetti di ghiaccio del morso dell’insetto della lavanda

Questo olio antinfiammatorio allevia il gonfiore e il cubo freddo intorpidisce i nervi per fermare il prurito.

Aggiungere 10 gocce di olio essenziale di lavanda a 1 tazza d’acqua; versare in una vaschetta per il ghiaccio e congelare. Quando necessario, estrai un cubo, avvolgilo in un tovagliolo di carta e tienilo sui morsi per alcuni secondi fino a quando il dolore e il prurito si attenuano.

4. Per tonificare la pelle

La lavanda rivitalizza e rinfresca la pelle e le sue proprietà antisettiche la rendono una buona scelta per la pelle grassa o incline all’acne. Dopo la detersione, usa la lavanda in un tonico o in uno spray rinfrescante per il viso.

Come usarlo: Delizioso tonico alla lavanda

Versare e misurare 4 once di amamelide in un misurino. Aggiungere l’idrolato di lavanda e l’olio essenziale e mescolare. Utilizzando un imbuto, versare lentamente il composto in un pulito Bottiglia da 6 once.

Agitare prima di ogni utilizzo e poi passare sul viso con un batuffolo di cotone. Puoi anche mettere il toner in a bomboletta spray e spruzzarti sul viso. Lascia che il liquido venga assorbito dalla pelle prima di applicare la crema idratante. Conservare in frigorifero per 2-4 settimane.

5. Per lenire la pelle infiammata

L’olio di lavanda aiuta a calmare la risposta infiammatoria in condizioni della pelle come dermatiti, eczemi e psoriasi [source]. Aggiungi l’olio essenziale di lavanda a lozioni, oli da massaggio e ricette per il bagno per ammorbidire e ammorbidire la pelle.

Come usarlo: Olio da massaggio alla lavanda

Unire gli ingredienti in una bottiglia di vetro scuro e agitare bene prima di ogni utilizzo. Usa il contagocce per mettere circa 1 cucchiaino nelle mani e massaggiare delicatamente sulla pelle.

6. Per lenire una scottatura solare

Se hai una scottatura solare, passa alla lavanda per rinfrescare e riparare la pelle.

Come usarlo: Bagno alla lavanda

Sbattere il miele con il latte di cocco, quindi aggiungere le gocce di olio essenziale di lavanda. Aggiungi al tuo bagno e assorbi l’umidità.

7. Per combattere i capelli grassi e la forfora

Grazie alle sue proprietà normalizzanti, la lavanda può anche aiutare a sostenere un cuoio capelluto sano, che a sua volta può sostenere capelli sani. Come bonus aggiuntivo, si ritiene che determini anche i pidocchi.

Come usarlo: Risciacquo per capelli con sidro di lavanda

Sciacquare i capelli con l’olio essenziale miscelato in acqua tiepida per combattere l’untuosità e la forfora.

  • 4 cucchiai di aceto di mele
  • 4 cucchiai d’acqua
  • 10 gocce di olio essenziale di lavanda

Unire l’aceto e l’acqua in una ciotolina, quindi aggiungere l’olio essenziale. Versare in un spremere la bottiglia e applicare sui capelli puliti e bagnati. Lasciare in posa per 5 minuti, quindi risciacquare accuratamente i capelli. Ripeti 3-4 volte a settimana.

8. Per stimolare la crescita dei capelli

La lavanda è anche benefica per le formulazioni naturali per la cura dei capelli. Non solo è stato dimostrato che stimola la crescita dei capelli negli studi sugli animali [source], ma si pensa anche che aiuti a ridurre la caduta dei capelli, soprattutto se dovuta allo stress. La prossima volta che i tuoi capelli hanno bisogno di cure amorevoli, prova questo olio per il cuoio capelluto o un balsamo profondo fai-da-te con olio d’oliva e lavanda!

Come usarlo: Olio di lavanda per il cuoio capelluto

Stimola la crescita dei capelli massaggiando un trattamento del cuoio capelluto con olio di lavanda, che ha dimostrato di migliorare il flusso sanguigno ai follicoli piliferi.

  • 1/4 tazza di olio di jojoba
  • 20 gocce di olio essenziale di lavanda

Unisci gli oli di jojoba e lavanda in una bottiglia. Due volte alla settimana prima di andare a letto, massaggia 1-2 cucchiaini di olio sul cuoio capelluto. Metti un asciugamano sul cuscino, lascia in posa durante la notte e fai lo shampoo e il balsamo come al solito al mattino.

9. Per deodorare i tuoi piedi

L’olio di lavanda è naturalmente antisettico e la sua azione antibatterica è perfetta per deodorare e combattere i batteri che causano cattivi odori. La lavanda è un complemento ideale per un ammollo dei piedi o un massaggio per i piedi stanchi.

Come usarlo: Polvere per piedi alla lavanda

Unisci l’amido di mais e gli oli essenziali in una ciotola e mescola bene per rompere i grumi, finendo con una polvere fine. Applicare la polvere sui piedi puliti e asciutti. Conservare gli extra in un luogo fresco e asciutto per 6 mesi.

10. Per pulire la tua casa

La lavanda contiene potenti proprietà antimicrobiche [source] che lo rendono utile per combattere i germi. Per questo motivo viene spesso utilizzato al naturale ricette di soluzioni detergenti per miscele purificanti, formule detergenti e detersivi per bucato.

Combinato con altri oli essenziali antimicrobici, come l’eucalipto [source], è un’ottima opzione per purificare l’aria dopo che qualcuno si è ammalato. Capita anche di essere uno dei miei oli essenziali preferiti da usare nei detersivi per bucato fatti in casa e Fogli per asciugatrice fai-da-te.

Come usarlo: Scrub per vasca alla lavanda

Per rimuovere in modo del tutto naturale la sabbia e lo sporco da lavandini, piastrelle della doccia, vasche da bagno o persino all’interno del forno o del microonde, prepara una quantità di questa pasta di lavanda facile ed efficace.

Unisci questi ingredienti in una ciotola. Mescolare con una forchetta, applicare con movimenti circolari sulle superfici, lasciare riposare per 5 minuti, quindi lavare con un panno umido.

11. Per curare un mal di testa

Spesso abbinato alla menta piperita, la lavanda è considerata uno dei migliori oli essenziali per il mal di testa. È comunemente usato quando si tratta di emicrania [source] o mal di testa nervoso in quanto può aiutare a promuovere un ambiente rilassato.

Per l’uso con il mal di testa, diffondere la lavanda con altri oli essenziali per alleviare il mal di testa o applicare localmente in diluizioni appropriate. Prova questa miscela di diffusori ogni volta che la tua testa pulsa e hai bisogno di un sollievo calmante.

Come usarlo: Miscela di diffusori per il mal di testa

12. Per creare il tuo profumo

La lavanda crea una meravigliosa fragranza personale. È un profumo senza tempo che è stato utilizzato per secoli in miscele di profumi e fragranze. Con il suo aroma distinto, può essere utilizzato da solo o abbinato ad altri oli essenziali per una miscela personalizzata unica.

Personalmente mi piace abbinarlo all’ylang ylang per una fragranza fresca ed esotica. Tuttavia, si combina bene anche con agrumi, fiori e oli dall’odore terroso. Come bonus aggiuntivo, non solo il tuo profumo naturale avrà un odore delizioso, ma può aiutarti a mantenere la calma per tutto il giorno! Ecco un’ottima guida per iniziare a creare il tuo profumo unico.

Come usarlo: Roll-on al profumo di lavanda

Aggiungi gli oli essenziali alla bottiglia e agita delicatamente per combinarli. Riempi il resto della bottiglia con olio vettore, rimetti il ​​tappo e agita di nuovo. Applicare sui punti del polso come polsi, clavicola e dietro le orecchie. Ricordarsi di agitare il flacone prima di ogni utilizzo.

13. Per pulire l’aria

Non solo la lavanda è un’ottima opzione per una fragranza personale, ma è anche deliziosa se usata per profumare la tua casa! Uso la lavanda in quasi tutte le mie miscele di diffusori in casa, così come nelle stanze fatte in casa e spray per la biancheria.

Adoro dormire su lenzuola profumate naturalmente alla lavanda, e anche i miei ospiti lo fanno! Non solo le lenzuola hanno un odore meravigliosamente fresco, ma con l’aroma rilassante della lavanda che mi avvolge mentre mi metto a letto, riesco a rilassarmi e ad addormentarmi più velocemente.

Come usarlo: Spray per ambienti alla lavanda

Unisci la vodka e l’olio essenziale in un Flacone spray da 8 once, e lasciate riposare per circa 5 minuti. Quindi riempire il resto della bottiglia con acqua distillata. Agitare prima dell’uso.

Ami la lavanda? In tal caso, quali sono alcuni dei tuoi modi preferiti per utilizzare questo incredibile olio essenziale?

Questo articolo è stato esaminato dal punto di vista medico dalla dott.ssa Gina Jansheski, un medico autorizzato e certificato dal consiglio che esercita da più di 20 anni. Scopri di più sui revisori medici di Hello Glow qui. Come sempre, questo non è un consiglio medico personale e ti consigliamo di parlarne con il tuo medico.

51

37408feaba