10 rimedi naturali per lo sbiancamento dei denti

10 rimedi naturali per lo sbiancamento dei denti
37408feaba

Posso svelarvi un segreto? Ero un fumatore. (Lo so, sussulto!) Una delle cose che aiuta a tenere a bada quella cattiva abitudine – oltre, ovviamente, alla mia salute e alla sua grossolanità generale – è il fatto che sono davvero paranoico di avere i denti gialli. E sono sicuro che il caffè da solo fa abbastanza danni senza che io li aggiunga con le sigarette.

10 modi per sbiancare i denti in modo naturale

Ci sono molti agenti sbiancanti per i denti là fuori, comprese quelle strisce sbiancanti di cui sono assolutamente terrorizzato (devi strapparle via??). Ma molti di questi prodotti aggressivi possono danneggiare la bocca, facendo recedere più rapidamente le gengive e rendendo i denti fragili e sensibili. Penso che saremmo tutti d’accordo sul fatto che è meglio avere denti un po’ gialli che scheggiarsi e rompersi.

Inoltre, molti prodotti sbiancanti sono così nuovi che gli effetti a lungo termine del loro utilizzo non sono ampiamente noti. Per coloro che desiderano rimedi naturali per lo sbiancamento dei denti, ecco 10 semplici modi per iniziare.

1. Ananas e arancia

Alcuni frutti e verdure contengono acidi organici e l’evidenza ha dimostrato che l’aumento delle piante nella dieta sembra mantenere il colore dei denti. Ananas e arance hanno un enzima in comune che ha dimostrato di sbiancare i denti: la bromelina [source].

Questo composto antinfiammatorio ha altre proprietà terapeutiche, come tenere a bada i batteri, promuovere la guarigione delle ferite, sopprimere le cellule tumorali e migliorare la circolazione [source].

2. Curcuma

Chi penserebbe che la spezia che più facilmente macchia i tuoi vestiti di giallo (infatti è usata come colorante) possa sbiancare i tuoi denti? Lo so, controintuitivo e non è stato dimostrato negli studi, ma la curcuma è stata usata nella medicina tradizionale per le malattie gengivali [source] e uccidere i batteri della bocca [source]. Molti giurano anche sulla sua capacità di sbiancare i denti.

Il potere sbiancante della curcuma è sottile e in qualche modo un mistero, ma prova a immergere uno spazzolino da denti in 1/8 di cucchiaino di curcuma biologica, applicalo sui denti e lascialo riposare per circa 3 minuti prima di risciacquare bene e spazzolare con il tuo normale dentifricio ( come questo fatto in casa).

I risultati non saranno drammatici, ma aiuteranno! Oh, e assicurati di utilizzare uno spazzolino da denti dedicato per questo scopo.

3. Fragole

Eccone un altro strano: anche le bacche tendono a macchiare le cose, ma contengono acido citrico e malico, il che significa che sono anche un ottimo smacchiatore [source]. Prepara questa pasta di fragole e lasciala sui denti per 5 minuti prima di risciacquare.

4. Perossido di idrogeno

Rinfresca la bocca mentre sbianca i denti aggiungendo perossido di idrogeno, che ha un’azione sbiancante diretta sui denti [source], a un dentifricio fatto in casa ai chiodi di garofano di cannella. Il perossido è intenso ma ne vale la pena!

5. Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è una meraviglia domestica per tutti gli usi, e questo è vero anche quando si tratta di sbiancare i denti [source]. Mescola diversi cucchiaini di soda con un po’ d’acqua o succo di limone per fare una pasta e lasciala sui denti per un minuto prima di risciacquare.

Se la pasta di bicarbonato di sodio sembra… non così divertente, il bicarbonato di sodio è un ingrediente incluso nel trattamento alla fragola sopra elencato per un’opzione più gustosa!

6. Carbone attivo

Il carbone attivo è una sostanza altamente porosa che si lega facilmente ai tannini che macchiano i denti che si trovano nella maggior parte dei cibi e delle bevande. Viene spesso aggiunto al dentifricio ed è stato dimostrato che sbianca i denti con un uso continuo [source].

Per utilizzarlo per lo sbiancamento dentale, è sufficiente svuotare una capsula di carbone attivo in una tazza e mescolarla con una piccola quantità di acqua. Applicare sui denti con uno spazzolino da denti e lasciarlo in posa per diversi minuti prima di risciacquare.

7. Buccia di banana

Il lato fibroso e carnoso della buccia di banana è pieno zeppo di vitamine e minerali come potassio, magnesio e manganese, che possono essere assorbiti dallo smalto dei denti e aiutare a ridurre le macchie [source]. Tutto quello che devi fare è strofinare il lato carnoso della buccia di banana contro i denti per alcuni secondi fino a creare una pasta.

Lascia riposare per 10 minuti, assicurandoti di tenere le labbra lontane dalla pasta il più possibile. Quando il tempo è scaduto, lavati i denti come faresti regolarmente con acqua e dentifricio.

8. Tirando l’olio

Questo antico rimedio è ottimo per rafforzare le gengive, rinfrescare l’alito e sbiancare i denti (tra le tante, molte altre cose). Ci vuole un po’ per abituarsi, ma lo giuriamo.

Gli studi dimostrano che l’acido laurico nell’olio di cocco aiuta a liberare i denti e le gengive dai batteri mentre si lega alle tossine e le estrae dai denti. Se fatto regolarmente, è stato dimostrato che l’estrazione dell’olio riduce la placca e le macchie [source]. Prova a far scorrere in bocca una quantità di olio di cocco delle dimensioni di un cucchiaio per 15 minuti una volta al giorno.

9. Aceto di mele

Tra la sua pletora di bellezza, benessere e usi domestici, ACV aiuta a sbiancare i denti quando viene fatto scorrere intorno alla bocca prima di lavarsi. Assicurati di fare questo rimedio solo occasionalmente, poiché l’aceto può essere duro per i tuoi denti. Diluisci l’aceto con acqua se il gusto è troppo per te.

10. Argilla bentonitica

L’argilla bentonitica funziona più o meno allo stesso modo del carbone attivo. È una sostanza altamente assorbente che si lega facilmente alle macchie sulla superficie dei denti. Contiene anche una serie di vitamine e minerali benefici che possono aiutare a rafforzare lo smalto dei denti e a rimineralizzare i denti.

Combina l’argilla con il bicarbonato di sodio per creare una polvere per denti schiarente fai-da-te che sbianca senza le sostanze chimiche aggressive e irritanti contenute nei prodotti commerciali.

Hai provato qualcuno di questi rimedi sbiancanti? Qual è il tuo preferito?

Questo articolo è stato esaminato dal punto di vista medico dalla dott.ssa Gina Jansheski, un medico autorizzato e certificato dal consiglio che esercita da più di 20 anni. Scopri di più sui revisori medici di Hello Glow qui. Come sempre, questo non è un consiglio medico personale e ti consigliamo di parlarne con il tuo medico.

86

37408feaba